Difendiamo la Costituzione repubblicana: venerdì ad Ancona incontro promosso da Rifondazione Comunista

Difendiamo la Costituzione repubblicana: venerdì ad Ancona incontro promosso da Rifondazione Comunista

ANCONA – Dalla Federazione di Ancona del Partito della Rifondazione Comunista riceviamo: “Chi pensava che la straripante vittoria del Referendum  sulle riforme costituzionali del dicembre 2016 avrebbe messo al riparo per sempre la nostra Carta deve, purtroppo ricredersi. Quei partiti che cavalcarono, senza crederci,  la volontà popolare  di difendere la Costituzione Lega e Movimento Cinque Stelle in primis, appena al governo hanno legiferato per sfregiarla, prima con il taglio dei parlamentari, invece di eliminarne i privilegi, ora in combutta con il Partito democratico, con la cosiddetta “autonomia differenziata “  cioè lo strumento che consentirà alle regioni più forti di decidere da sole su questioni, come la scuola, la sanità, e le infrastrutture.

“Avremo così territori di serie a e di serie b ma soprattutto diritti e servizi differenziati. Quel movimento, quelle ragioni che consentirono la scrittura di una pagina importante per la nostra democrazia, sembrano indebolirsi e , tanti associazioni e soggetti sociali  sembrano sottovalutare questi pericoli.

“Rifondazione prova a tener vivo il confronto e il dibattito per rafforzare quelle ragioni essenziali a difendere la “costituzione più bella del mondo”.

“Per questo Venerdì 24 alle ore 18 ad Ancona , nella sede di Via Macerata è promosso un incontro pubblico con il Giovanni Russo Spena , costituzionalista e già in senato , membro della commsisione giustizia, introdurrà l’incontro Ero Giuliodori, insegnante di diritto. Sono invitati tutti i democratici, le associazioni  sociali e politiche”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: