UBI Banca dona all’Anffas di Macerata un’aula multisensoriale per lo sviluppo delle autonomie dei ragazzi disabili

UBI Banca dona all’Anffas di Macerata un’aula multisensoriale per lo sviluppo delle autonomie dei ragazzi disabili

MACERATA – UBI Banca ha donato all’Anffas di Macerata un’aula multisensoriale che servirà a migliorare il benessere delle persone con gravi disabilità ed a sviluppare autonomie relazionali e sociali.  L’aula, che si trova presso il Centro Servizi dell’associazione in via  Vanvitelli 24, è stata prima ristrutturata e poi allestita con cuscini avvolgenti, amache, fasci di luce led e oggetti sensoriali per creare un ambiente appositamente studiato per la stimolazione basale, la riduzione dello stress e dei disturbi del comportamento favorendo le relazioni interpersonali attraverso la stimolazione corporea.

L’Anffas, associazione nazionale delle famiglie di persone con disabilità  intellettiva e/o relazionale, è presente a Macerata da oltre 50 anni. E’ nata per volontà di un gruppo di genitori di ragazzi con disabilità che avevano deciso di organizzare e gestire autonomamente servizi a sostegno dei propri figli.

Oggi il centro gestisce un servizio diurno che ospita quotidianamente più di 50 ragazzi impegnati in attività educative e riabilitative, due comunità socio educative-riabilitative dove vivono 15 ragazzi e un centro ambulatoriale che eroga annualmente più di 15mila prestazioni riabilitative di tipo fisiatrico, logopedico, psicologico e neurologico rivolte principalmente all’età evolutiva.   La cerimonia di inaugurazione è avvenuta nel corso di un incontro al quale hanno partecipato il responsabile della Direzionale Territoriale di Macerata Ovest di UBI Banca, Paolo Galli, e il Presidente dell’Anffas, Marco Scarponi.

“Abbiamo scelto di aiutare l’Anffas di Macerata perché rappresenta un’eccellenza di questo territorio per quanto riguarda l’aiuto alle persone più deboli” ha dichiarato Paolo Galli, responsabile della Direzione Territoriale Macerata Ovest di UBI Banca. “Siamo il principale istituto di credito della provincia di Macerata e della regione Marche e il nostro legame con questo territorio ci porta ad essere al fianco di quelle realtà del sociale che contribuiscono in maniera significativa a rendere la comunità locale più forte e coesa”.

“Quello della stanza multisensoriale è un tassello che mancava alla nostra struttura e che più volte i tecnici della riabilitazione hanno sollecitato al fine di mettere in campo tutti gli strumenti necessari a garantire il benessere e la qualità di vita delle persone con disabilità, ma per il quale non abbiamo avuto fino ad oggi i fondi necessari” ha dichiarato Marco Scarponi, Presidente dell’Anffas di Macerata. “Il gesto di UBI Banca è per noi quindi estremamente significativo perché si inserisce nel lavoro quotidiano che svolgiamo e sostiene la mission di Anffas nel garantire alle persone con disabilità tutti i sostegni necessari a sviluppare autonomia, autodeterminazione e qualità di vita”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: