L’arcivescovo Angelo Spina ha celebrato la messa natalizia nella sede di AnconAmbiente

L’arcivescovo Angelo Spina ha celebrato la messa natalizia nella sede di AnconAmbiente

Nell’ottocentesimo anniversario della partenza di San Francesco dal porto di Ancona, nel Santo Natale emerge la straordinaria attualità della fraternità ambientale del Santo di Assisi

ANCONA – Si è svolta questa mattina presso la sede di AnconAmbiente in via del Commercio ad Ancona la consueta messa natalizia per i dipendenti dell’azienda celebrata dall’Arcivescovo di Ancona – Osimo Monsignore Angelo Spina.

Nel ricordare, durante l’omelia, i valori principi di questo importantissimo momento dell’anno di ogni credente, Mons. Spina, ha sottolineato anche come questo 2019 sia la data che celebra gli 800 anni della partenza di San Francesco dal porto di Ancona per la Terra Santa e, di come lo stesso Santo di Assisi nel suo messaggio di fraternità universale, abbia posto l’accento sula visione positiva della natura e dell’ambiente. Un tema di straordinaria attualità oggi, specialmente per tutti i lavoratori di AnconAmbiente che quotidianamente svolgono con abnegazione e impegno, come ha sottolineato Mons. Spina, la mansione di raccolta dei rifiuti urbani e il mantenimento del decoro urbano nella città di Ancona.

Una volta terminata la Messa ha preso la parola il presidente di AnconAmbiente Antonio Gitto che ha rimarcato l’importanza delle parole di Mons. Spina e, come queste, possano fungere da guida nell’agire quotidiano degli addetti.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: