Boxe: Eros Seghetti e Andrea Aroni protagonisti sabato a Roccafluvione

Boxe: Eros Seghetti e Andrea Aroni protagonisti sabato a Roccafluvione

ROCCAFLUVIONE – Sabato 21 dicembre con inizio alle 20,30, presso il Palazzetto dello Sport di Roccafluvione, per l’organizzazione in associazione della Nike di Fermo con l’Ascoli Boxe ed il patrocinio del Comune, si svolgerà una mista di pugilato il cui clou è affidato al mediomassimo Eros Seghetti della Ascoli Boxe che verrà opposto al sardo Andrea Aroni della Boxe Torresi sulla distanza delle sei riprese.

Il pugile marchigiano, dopo avere svolto una carriera dilettantistica di buon livello regionale ed anche nazionale è passato professionista nel corrente anno ed ha disputato il primo match a torso nudo il quattro maggio scorso ad Offida dove ha regolato il pari peso David Bika al termine di sei interessantissime riprese in cui ha evidenziato doti di fighter non disgiunte da una considerevole potenza.

Ora, al suo secondo confronto si presta a misurarsi con il sardo Andrea Aroni della Boxe Torresi. Si tratta di un giovane, classe 1994, anch’egli al suo secondo combattimento. Ha esordito il marzo scorso battendo a Padiglione di Sassari Alberto Rizzi.

Si tratta pertanto di due atleti che non nascondono le loro intenzioni di puntare in alto. Un avversario vero per il beniamino locale, un pugile che non viene nelle Marche per arricchire il curriculum di Seghetti ma per cercare una vittoria che lo qualifichi ulteriormente.

Non avrà vita facile peraltro perché Seghetti, ci assicura il suo manager Attilio Romanelli, ha svolto un ottimo allenamento, è in piena forma e ha una grossa volontà di bene figurare davanti al proprio pubblico.

Apriranno la manifestazione e saranno certamente in grado di scaldare l’atmosfera 10 matches dilettantistici che vedranno coinvolte ben 12 palestre e tre regioni. Sicuramente un grosso sforzo organizzativo che merita una altrettanto cospicua presenza di pubblico.

Il programma:

Nelle foto: Eros Seghetti; il mediomassimo ascolano mentre piazza un bel gancio a Bika il suo primo avversario a torso nudo; Seghetti con il suo maestro Attilio Romanelli

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: