Ennesima scossa di terremoto nella notte fa tornare la paura nell’Alto Maceratese

Ennesima scossa di terremoto nella notte fa tornare la paura nell’Alto Maceratese

MACERATA – Un’ennesima scossa di terremoto è stata registrata nella notte nell’Alto Maceratese. La scossa, di magnitudo 3.3, alle 4.17 nell’area al confine con l’Umbria.

Il sisma, secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), ha avuto ipocentro a 63 chilometri di profondità ed epicentro a 2 chilometri da Fiuminata ed a 13 da Gualdo Tadino, in provincia di Perugia.

Fortunatamente, questa volta, non sono stati segnalati danni. Ma la paura resta.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: