Il Consorzio della Baia di Portonovo lancia nuovi progetti per costruire una destinazione di assoluta qualità

Il Consorzio della Baia di Portonovo lancia nuovi progetti per costruire una destinazione di assoluta qualità

ANCONA – Eccellente. È questo l’aggettivo con cui può essere sintetizzata la stagione che si è appena conclusa. Gli Operatori della Baia di Portonovo, alla conferenza stampa congiunta di stamane convocata con il Banco Marchigiano-Credito Cooperativo presso il Seebay Hotel, si presentano con un sorriso soddisfatto e con le idee ben chiare sui progetti da mettere in piedi per migliorare ulteriormente la qualità dei servizi, come quello già messo in campo dal Banco Marchigiano con l’istallazione di un nuovo aTM evoluto.

Portonovo va infatti controcorrente rispetto all’andamento nazionale. I dati pubblicati a settembre da AssoTurismo dimostrano che il turismo italiano nell’estate 2019, nonostante il buon andamento di agosto, ha visto un calo del -1,1% di presenze, complici il meteo incerto e la ripartenza dei Paesi mediterranei nostri competitor. E sono proprio le destinazioni italiane a soffrire di più, con -1,5% di presenze, che nelle regioni centrali arriva addirittura a un -2,5% di presenze straniere. I dati presentati dalla Baia testimoniano invece il grande appeal del Conero, con un sensibile aumento dei flussi e delle previsioni sul fine anno che posizionano sempre più la destinazione come faro regionale. La presentazione dei dati offre degli spunti interessanti anche per fare un punto sui servizi, delineando concretamente gli obiettivi su cui lavorare per puntare su un turismo di qualità, destagionalizzato, alla ricerca di esperienze autentiche e genuine.

Ne è convinto il presidente del Consorzio della Baia Marcello Nicolini, che vede delle grandi prospettive di crescita ed evidenzia l’importanza di un lavoro di rete, sinergico tra gli operatori e le istituzioni, che segua i due verbi cardini del Consorzio stesso: preservare e promuovere. Sulla base del buon riscontro durante i principali appuntamenti del turismo nazionale e internazionale, Guido Guidi del SeeBay Hotel evidenzia la necessità di costruire sempre più la destinazione. Una destinazione di qualità, autentica e genuina, perché, oggi, il profilo del turista è fortemente cambiato e uno dei tratti distintivi nella scelta della meta è proprio l’offerta esperienziale a corredo del soggiorno. Diventa allora quantomai urgente una pianificazione su più livelli: dal miglioramento dei collegamenti verso la baia a un servizio parcheggio adeguato, dalla concertazione di escursioni organizzate all’ampliamento dei servizi offerti.

In questo campo, sebbene ci sia ancora molto da fare, dei primi, importanti passi sono già stati compiuti. Come quello del Banco Marchigiano, che ha creduto fortemente nella destinazione, inserendo un bancomat appannaggio dei turisti e degli operatori stessi.

“Il nostro sportello bancomat ATM evoluto – dice il DG del Banco, Marco Moreschi – rappresenta tuttavia un primo step in linea con le nostre intenzioni di un più ampio sostegno allo sviluppo della Baia, splendida perla dell’Adriatico. Con questo intervento, oltre che rafforzare e ampliare la nostra presenza e il nostro presidio territoriale nelle Marche, intendiamo anche sottolineare il nostro sostegno alle valide realtà regionali, non solo imprenditoriali e produttive, ma anche culturali, associative no profit e paesaggistiche”.

“Con questo nuovo Atm a Portonovo – scende nel dettaglio Andrea Piergallini, responsabile Area Mercato del Banco – è possibile effettuare prelievi, versamenti contanti, versamenti assegni. E’ possibile inoltre consultare informazioni e dettagli del proprio conto corrente e diversi altri servizi evoluti che permettono di svolgere operazioni in poco tempo, senza fare code agli sportelli. Insomma – conclude Piergallini – un ulteriore presidio del Banco Marchigiano nel territorio attraverso un servizio evoluto, comodo, facile da utilizzare e che rappresenta un servizio aggiuntivo alla cittadinanza ed ai turisti”.

PER SAPERNE DI PIU’

Consorzio Baia di Portonovo

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: