Giustizia parallela, giovedì a Pesaro presentazione del primo romanzo noir di Marcia De Lyra

Giustizia parallela, giovedì a Pesaro presentazione del primo romanzo noir di Marcia De Lyra

PESARO – E’ il primo romanzo di genere noir, che la scrittrice brasiliana Marcia De Lyra, da anni residente a Pesaro, ha scritto. Il titolo: Giustizia parallela, edizioni Scatole Parlanti.

Giovedì 26 settembre, alle ore 18, verrà presentato nella sede storica della Società Operaia di Mutuo Soccorso in via Cairoli n.53.

Dopo l’introduzione del presidente del Soms, Emilio Melchiorri, il giornalista e responsabile culturale del Soms, Paolo Montanari presenterà il romanzo insieme all’autrice. Vi è una corrispondenza professionale fra la scrittrice Marcia Cristina de Lyra nata a Rio de Janeiro e la protagonista del romanzo Clara. Entrambe svolgono la professione di avvocato.

Marcia si è laureata in Giurisprudenza alla Pontificia Università Cattolica di Goias. Ha ricoperto l’incarico di assessore giuridico alla Corte d’appello dello Stato del Tocantis per undici anni. Poetessa e scrittrice in questo romanzo racconta le vicissitudini della protagonista Clara che raggiunge la vecchia tenuta di campagna, per ricominciare una nuova vita all’insegna della tranquillità e del lavoro. Ma la tranquillità è solo apparente, perchè in questo paesino bucolico, succederanno delle situazioni estreme compreso una serie di omicidi. Il passato è tornato con tutta la furia che solo il tempo sa cullare, oppure si tratta di una fertile immaginazione?

Ingresso libero

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: