E’ Camerano la capitale del Rosso Conero Doc

E’ Camerano la capitale del Rosso Conero Doc

Da venerdì a domenica 17 aziende alla festa dedicata alla denominazione

CAMERANO  – Gusto, musica, spettacolo e cultura per festeggiare il vino rosso dal sapore di mare. Da venerdì 6 fino a domenica 8 settembre Camerano (Ancona) brinda alla sua Doc più iconica con la Festa del Rosso Conero, organizzata dal Comune di Camerano con il patrocinio della Regione Marche e la collaborazione dell’Istituto marchigiano di tutela vini (Imt). Diciassette le cantine socie del consorzio che proporranno in degustazione le proprie etichette di Rosso Conero Doc e Conero Riserva Docg, da abbinare con le tante specialità di mare e di terra presenti negli stand gastronomici lungo le vie del borgo. Spazio anche al divertimento nei ‘punti spettacolo’, con diversi eventi dislocati per il centro e studiati per tutte le età. Attese 15mila persone per un evento che dal vino abbraccia tutto il tessuto socioeconomico del territorio, dalla cultura all’artigianato, dalla solidarietà all’associazionismo. “Nel turismo del vino risiede un fortissimo potenziale di sviluppo – ha detto il direttore dell’Istituto marchigiano di tutela vini, Alberto Mazzoni -, e credo che Camerano come altri territori del Rosso Conero possano rappresentare un valore aggiunto per incrementare l’economia turistica e quella del vino, anche attraverso la vendita diretta. Ma serve un cambio di passo da parte della Regione Marche sia in campo legislativo che di orientamento, a partire da una cabina di regia in grado di dare concretezza agli obiettivi di sviluppo”.

Prima Doc rossa nata nelle Marche (1967), il Rosso Conero è “un vino rosso affacciato sul mare” frutto dei vitigni Montepulciano (minimo 85%) e Sangiovese (massimo 15%). Un caposaldo della viticoltura marchigiana che esprime fortemente la territorialità di Ancona e del comprensorio del Monte Conero (oltre 300 gli ettari vitati distribuiti nei comuni Ancona, Offagna, Camerano, Sirolo Numana e parte dei comuni di Castelfidardo ed Osimo).

Le aziende partecipanti: Angeli Di Varano, Ballarini, Cantina Polenta, Carletti, Castellani, Conte Leopardi, Domenico Strologo, Gens Camuria, La Calcinara, Lanari, Marchetti, Mercante, Moroder, Pesaresi, Piantate Lunghe, Silvano Strologo, Terre Cortesi Moncaro.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it