Alla presenza di Riccardo Cocciante presentato nella Sala dei Marmi del Conservatorio Rossini il musical Notre Dame de Paris

Alla presenza di Riccardo Cocciante presentato nella Sala dei Marmi del Conservatorio Rossini il musical Notre Dame de Paris

di PAOLO MONTANARI

PESARO – Arriverà anche a Pesaro, il 13-14 e 15 settembre, il popolarissimo musical Notre Dame de Paris al Vitrifrigo Arena. Il 13 e 14 settembre lo spettacolo inizierà alle 21 e domenica 15 settembre alle ore 19.

A presentarlo nella bellissima sala dei Marmi del Conservatorio Rossini di Pesaro il compositore delle musiche del musical; Riccardo Cocciante, accolto insieme ad alcuni cantanti del cast vocale, dal presidente del Conservatorio Salvatore Giordano e signora, il direttore Ludovico Bramanti, il vice presidente della Fondazione Rossini e presidente del Teatro della Fortuna di Fano, Katia Amati e il sindaco di Pesaro Matteo Ricci e il presidente di Aspes Luca Pieri. L’attenzione era tutta si di lui, Riccardo Cocciante, che si è fermato a parlare e suonare uno storico pianoforte del Conservatorio. A tutti è piaciuto il suo atteggiamento di persona modesta e umile ma tanto gentile e di grande umanità.

E Cocciante ha voluto sottolineare che Notre Dame de Paris rimane, dopo tanti anni nell’immaginario collettivo, solo in Italia 4 milioni di spettatori. Una gratificazione per la sua musica che non ha tempo. Notre Dame de Paris racchiude un’alchimia unica e irripetibile, la firma inconfondibile di Riccardo Cocciante rende le musiche sublimi e inconfondibili, regalando all’opera un carattere europeo.

Il magistrale adattamento di un romanzo emozionante, come quello scritto da Victor Hugo, ad opera di Luc Plamonon e di Pasquale Pannella, diretto  dal sapiente regista Giles Mahen, si affianca alle coreografie e ai movimenti di scena curato da Martino Muller. I costumi sono di Fred Sethal e le scene di Christian Rotz, un team di artisti di primo livello che ha reso quest’opera un capolavoro.

Ed è stato il visionario imprenditore David Zard a descrivere nel 2017 lo spettacolo: “Dopo 15 anni Notre Dame de Paris continua ancora ad avere successo. Questo progetto è entrato nel Dna degli italiani. Il nostro paese non aveva mai visto così tanti spettatori e repliche per un musical. Notre Dame de Paris non ha solo stabilito un record per presenze di spettatori ma ha anche rivoluzionato la scena dello spettacolo nel nostro Paese”. Notre Dame de Paris debuttava nella versione originale francese  il 16 settembre 1998 al Palais des Congres di Parigi. Quattro anni dopo usciva la versione italiana ,il 14 marzo 2002 a Roma. E  il successo continua

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it