Imbarcazione avvolta dalle fiamme nel mare di Ancona affonda poco dopo

Imbarcazione avvolta dalle fiamme nel mare di Ancona affonda poco dopo

ANCONA – Un’imbarcazione  di dodici metri, poco dopo le 13 di oggi, è stata avvolta dalle fiamme nel mare antistante il porto di Ancona. Una densa colonna di fumo è stata notata, per diverso tempo, anche a diversi chilometri di distanza.

Sul posto, subito dopo l’allarme dato dal personale della Guardia Costiera, sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco. Hanno operato le squadre, particolarmente attrezzate per interventi di questo genere, dei vigili del fuoco del distaccamento portuale di Ancona, con a bordo del natante anche la prima partenza della sede centrale.

Nonostante le operazioni di spegnimento del rogo, l’imbarcazione, poco dopo, danneggiata dalle fiamme anche nello scafo, ha incominciato ad imbarcare acqua ed è affondata.

Le cinque persone che si trovavano a bordo del cabinato, appena sono divampate le fiamme, si sono gettate in acqua e sono state subito dopo recuperate da un diportista che si trovava nella zona.

Nelle foto: l’intervento dei vigili del fuoco di Ancona

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it