Il Montelago Celtic Festival fa ancora centro animando l’Appennino umbro-marchigiano

Il Montelago Celtic Festival fa ancora centro animando l’Appennino umbro-marchigiano

SERRAVALLE DI CHIENTI – A quasi 1000 metri d’altezza, ecco sull’Appennino umbro-marchigiano la città celtica che compare e si anima, nomade ed eco-sostenibile per DNA. Il tempo scandito da albe e tramonti immaginifici,  tra musica folk, conferenze letterarie, workshop, sport, giochi e attività all’aria aperta non-stop per 72 ore.

Partenza baciata dal sole per il Folk Festival of The Appennines, preso d’assalto già da giovedì con migliaia di arrivi e in arrivo costante, pronti per il weekend più fellowship d’Italia all’insegna della natura e della libertà. Una spiaggia alternativa, verde, naturalmente predisposta per accogliere un popolo di tutte le età, pronto a far esplodere la fantasia.

Montelago Celtic Festival è un evento firmato La Catasta e organizzato in collaborazione con Regione Marche, Provincia di Macerata, Comune di Serravalle di Chienti (Mc), Cosmari, Contram, Università di Camerino, Protezione Civile e con il patrocinio di Federazione Italiana Rugby, Legambiente e Scuola Holden per il Montelago Storytelling.

Info: www.montelagocelticfestival.it

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it