A Pesaro inaugurazione della mostra dedicata a La donna del lago di Rossini

A Pesaro inaugurazione della mostra dedicata a La donna del lago di Rossini

di PAOLO MONTANARI

PESARO – Dal 2016, ogni anno, casa Rossini ospita una mostra dedicata al bicentenario di un’opera rossiniana. Quest’anno si festeggia La donna del lago, con l’inaugurazione di una mostra, lunedì, che rimarrà aperta al pubblico presso casa Rossini fino il 21 novembre 2019. La mostra ne seguirà le vicende in un percorso che porta da Napoli a Parigi a Pesaro.

A  Napoli l’opera nacque al teatro San Carlo il 24 ottobre 1819; a Parigi fu riproposta il 7 settembre 1824 all’Opéra; a Pesaro ha conosciuto una nuova vitalità nelle tre grandi rappresentazioni del Rof. L’itinerario si snoda su due piani del museo.

Al primo piano, accanto a un rinnovato spazio dedicato ai genitori di Rossini, la storia viene incontro al visitatore con materiali, spartiti e libretti d’epoca, immagini relative alle rappresentazioni di Napoli e Parigi. I ritratti degli interpreti, oggetti commemorativi e un prezioso tetrino del XIX secolo.

Al secondo piano viene raccontata la rinascita dell’opera avvenuta nell’ultimo quarantennio. Si possono vedere locandine, foto, manifesti e programmi di sala delle storiche regie di Gae Aulenti, Luca Ronconi e Damiano Micheletto.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it