Sono ventimila i marchigiani che hanno già chiesto il reddito di cittadinanza

Sono ventimila i marchigiani che hanno già chiesto il reddito di cittadinanza

ANCONA – Sono stati pubblicati i dati aggiornati dell’INPS sul Reddito di Cittadinanza. Dati aggregati per tutte le regioni, provincia per provincia, che vanno ad analizzare nel dettaglio le cifre di questi primi 2 mesi di avvio dello strumento del Movimento 5 stelle. Il gruppo degli eletti 5 stelle commenta questi numeri.

«Quello che salta subito all’occhio – annunciano i parlamentari marchigiani – è che in 2 mesi abbiamo già superato il milione di domande: sono 1.016.977 gli attuali beneficiari, 822.586 a marzo e 194.391 ad aprile. Nelle Marche sono 19.473 le persone che in questi 2 mesi hanno fatto la richiesta e adesso stanno iniziando a percepire il Reddito» commentano i parlamentari del Movimento 5 Stelle

«Ancona – affermano i parlamentari marchigiani – è la provincia con più beneficiari: ne abbiamo 6.097, 2.531 uomini e 3.566 donne. L’iter più utilizzato dai cittadini anconetani è il Caf, che vede 5.041 richieste, mentre sono 822 le richieste pervenute tramite Poste Italiane. A Macerata invece stanno percependo il sussidio in 4.015, 1.767 uomini e 2.248 donne. Anche qui sono state molte le richieste tramite Caf, 3.379, e 442 alle Poste».

«Nella provincia di Ascoli Piceno – continuano – sono 2.962: 1240 uomini e 1.722 donne. Sono 2.309 le domande presentate al Caf e 454 alle Poste. A Fermo abbiamo 2.078 beneficiari del Reddito: 975 uomini e 1.103 donne. 1.537 sono le richieste pervenute tramite Caf e 441 alle Poste. A Pesaro Urbino ne abbiamo invece 4.321: uomini e donne. Anche qui abbiamo una prevalenza di domande al Caf, 3.422, mentre sono 783 quelle alle Poste».

Numeri quindi per nulla deludenti, ci tengono a sottolineare i parlamentari M5s. «La narrazione dei media parla di flop, ma i numeri dicono tutt’altro. Il Reddito c’è, è partito e piano piano sempre più persone ne stanno beneficiando. Abbiamo mantenuto la nostra promessa. Le polemiche le lasciamo agli altri – concludono – noi siamo qui per dare una mano a chi ha bisogno. E lo stiamo facendo» concludono i deputati e senatori pentastellati.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: