Antonio Bravi continua ad illustrare nei quartieri il suo impegno per rendere Recanati sempre migliore

Antonio Bravi continua ad illustrare nei quartieri il suo impegno per rendere Recanati sempre migliore

RECANATI – “Ieri sera a San Pietro ho giocato in casa – commenta il candidato sindaco Antonio Bravi dopo un nuovo incontro nei quartieri e frazioni -. Sono nato e da sempre abito a San Pietro insieme alla mia famiglia. Mi ha fatto piacere raccogliere la soddisfazione per il nostro impegno in questi anni per le realizzazioni. Intervento dopo intervento, qui come un tutte le zone della città, abbiamo cercato di migliorare Recanati. Ulteriore punto suggerito ieri sera: la pulizia dei fossi, e per questo occorrerà sollecitare il Consorzio di Bonifica”.

Questa sera, alle ore 21.15, a Villa Musone Antonio Bravi ed i suoi collaboratori presenteranno il progetto già finanziato per la nuova viabilità.

Questi gli investimenti e le attività di servizi svolte nelle frazione Romitelli, la C.da San Pietro, la Zona residenziale, situata a valle di Via N. Sauro (tra Via Cappuccini Vecchi e Via Gherarducci) e la Zona residenziale “PEEP M” nel decennio dell’Amministrazione Fiordomo.

Opere eseguite:

  1. Realizzazione di nuovi marciapiedi e relative opere di contenimento nel tratto dell’abitato Romitelli lungo la S.P. 571 “Regina”; sistemazione dell’incrocio (con nuove cordalature ed asfalto) tra la S.P. 571 e la Strada San Pietro; realizzazione di un percorso pedonale lungo la S.P. 571 “Regina”, nel tratto che va dall’incrocio verso la Zona Industriale nuova di Romitelli (difronte al Ristorante “Dream”), il tutto per una spesa complessiva di circa € 39.000,00 oltre iva;
  2. Chiusura della vecchia convenzione urbanistica relativa al PDL Romitelli con approvazione della modifica della vecchia convenzione e acquisizione delle opere di urbanizzazione previste in tale vecchio piano urbanistico;
  3. Rinnovo asfalti della strada e dei parcheggi del PDL Romitelli, a seguito della presa in carico dopo la chiusura della convenzione urbanistica, per una spesa complessiva di circa € 26.000,00 oltre iva;
  4. Realizzazione di un nuovo marciapiede in Via Guareschi, per una spesa complessiva di circa € 20.000,00 oltre iva
  5. Sistemazione del tratto di Fosso Ricale in prossimità del ponte della S.P. 571, mediante la rimozione della palizzata in legno, la sistemazione dell’alveo e la realizzazione di una nuova opera di contenimento con blocchi prefabbricati in cemento, per un spesa complessiva di circa € 12.000,00 oltre iva;
  6. Sostituzione del vecchio impianto a semaforo (incrocio Romitelli), per la rilevazione delle infrazioni del codice della strada (dispositivo contestato ed oggetto di molteplici ricorsi), con nuovi impianti di rilevazione della velocità posizionati lungo la S.P. 571, che garantiscono una buona limitazione della velocità in prossimità dell’abitato di Romitelli;
  7. Presa in carico delle opere di urbanizzazione (traverse di Via Guareschi ed area verde) della vecchia (fine anni ’70) Lottizzazione residenziale di Romitelli, mediante l’attivazione della procedura amministrativa, di cui all’art. 31, commi 21 e 22, della L. 448/1998. Tale procedura, dopo l’assunzione della Delibera Consiliare n. 9/2016, è ad oggi nella fase conclusiva con la registrazione e trascrizione degli atti amministrativi presso l’Ufficio del Registro e la Conservatoria di Macerata;
  8. Rinnovo della pubblica illuminazione con tecnologia a led su tutta la Frazione e la Zona Industriale Romitelli (70 punti luce sostituiti);
  9. Rinnovo della pubblica illuminazione con tecnologia a led lungo l’abitato della Strada San Pietro e Via Carlo Urbani (20 punti luce sostituiti);
  10. Rinnovo della pubblica illuminazione con tecnologia a led in tutta la Zona residenziale a valle di Via N. Sauro e Zona PEEP M – Via Ugo La Malfa (150 punti luce sostituiti);
  11. Investimenti per la manutenzione straordinaria delle strade comunali, di seguito elencate, ricadenti nell’ambito e nell’utenza della Zona Romitelli, Zona San Pietro, Zona residenziale a valle di Via N. Sauro e Zina residenziale PEEP M:
  • Realizzazione dell’asfaltatura dell’intera Strada San Pietro, con opere di rinnovo e sistemazione dei pozzetti e delle cunette per la corretta regimazione delle acque meteoriche, per una spesa complessiva di circa € 200.000,00 oltre iva;
  • Realizzazione dell’asfaltatura dell’intera Strada Corta di Montelupone e di Via Carlo Urbani, con opere per la corretta regimazione delle acque meteoriche, per una spesa complessiva di € 110.000,00 oltre iva;
  • Asfaltatura e/o sistemazione mediante imbrecciatura delle seguenti strade ricadenti nella Zona San Pietro, per una spesa complessiva d circa € 180.000,00 oltre iva: Via Cirfoglio; Prima Traversa C.da San Pietro denominata Vallememoria (primo tratto in asfalto e la restante parte imbrecciata); Seconda Traversa C.da San Pietro (strada bianca); tratti della Strada “La Svolta”; sistemazione ponticello lungo la Strada Vallememoria;
  • Asfaltatura delle seguenti strade urbane ricadenti nella Zona residenziale a valle di Via N. Sauro e Zona PEEP M: Via Pola; Via Cappuccini Vecchi; Via Belli; Via B. Patrizi; Via Cirfoglio (tratto urbano); tratti di Via Vogel (con opere di regimazione acque meteoriche); tratto di Via Ugo La Malfa; Via Gherarducci; Traversa e piazzale di Via Angelita (con rifacimento di tratti fognari); opere diverse di sistemazione e messa in sicurezza in Via Angelita (realizzazione dosso, potatura straordinaria alberature, porzioni di asfaltatura); il tutto per una spesa complessiva di circa € 200.000,00 oltre iva;
  1. Realizzazione del Parco Galeazzi in Via Magnarelli Zona PEEP M, per una spesa complessiva di circa € 40.000,00;
  2. Realizzazione da parte della DEA di una moderna cabina elettrica in Via Urbani a servizio della Zona San Pietro;
  3. Realizzazione di un impianto fotovoltaico su pensilina, a copertura di alcuni parcheggi del P.le di Via Magrini, Zona PEEP M, che produce energia elettrica immessa in rete, costituendo pertanto un’entrata per la collettività;
  4. Interventi di manutenzione straordinaria ed opere di adeguamento del Nido Comunale di Via Vogel, per una spesa complessiva nel decennio di circa € 60.000,00 oltre iva;
  5. Chiusura di vecchie convenzioni urbanistiche, con collaudo e presa in carico delle opere di urbanizzazione, relative a diversi comparti urbanistici ricadenti nella zona di Via Ugo La Malfa ed il PEEP M;

Queste, invece, le opere e le attività programmate:

  1. Realizzazione di ulteriori tratti di marciapiedi a Romitelli, previsti su ambo i lati della S.P. 571 fino ad arrivare al ponte del Fosso Ricale. Per tale intervento è stato già redatto il progetto definitivo, il cui costo assomma a circa € 15000,00 oltre iva. Tale progetto è stato visionato dall’Anas, che procederà al rilascio dell’autorizzazione di competenza soltanto al termine della procedura, già avviata dal Comune di Recanati, di nuova perimetrazione dei centri abitati, ai sensi del vigente Codice della strada. Si prevede, pertanto, che la realizzazione di tale opera potrà avvenire entro il termine dell’annualità 2019;
  2. Sistemazione di un’area da adibire parcheggio in Via Guareschi a Romitelli, per una spesa complessiva di circa € 10.000,00 oltre iva. Tale opera è stata già appaltata ed i lavori saranno avviati nel corrente mese di Maggio;
  3. Realizzazione di ulteriori interventi manutentivi su strade urbane ed extraurbane ricadenti nell’ambito del territorio della Frazione Romitelli e della C.da San Pietro (in particolare si prevedono interventi su Via Torrette, Via Stortoni e parcheggi Z.I. Romitelli), da realizzare nel prossimo triennio;
  4. Realizzazione di interventi di manutenzione ed asfalti su ulteriori strade ricadenti nella Zona residenziale a valle di Via N. Sauro e Zona PEEP M, da realizzare nel prossimo triennio;
  5. Riqualificazione dell’area verde di Via Magrini Zona PEEP M (area deposito comunale);
  6. Implementazione dell’impianto di videosorveglianza e, all’occorrenza, di ulteriori punti luce, al fine di garantire la sicurezza del quartiere.
  7. Interventi puntuali per garantire la sicurezza dei pedoni, mediante la realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati con segnaletica luminosa di sicurezza, da realizzare nel prossimo triennio.
Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it