Nascondeva la cocaina nel reggiseno, giovane donna arrestata a Pesaro dagli agenti della squadra mobile

Nascondeva la cocaina nel reggiseno, giovane donna arrestata a Pesaro dagli agenti della squadra mobile

PESARO – Venerdì sera personale della Polizia di Stato, appartenente alla squadra mobile di Pesaro, nell’ambito dei servizi disposti dal questore di Pesaro e Urbino in occasione della Festa della Donna,  ha sorpreso una trentaseienne (F.C.), già nota alle forze dell’ordine, subito dopo aver ceduto una dose di cocaina ad un uomo che l’aveva accompagnata in auto nei pressi di un circolo cittadino.

Nel corso di un successivo controllo gli agenti della squadra mobile della Questura di Pesaro hanno poi potuto accertare che la donna nascondeva, nel reggiseno, altre otto dosi di stupefacente pronte per la cessione. In considerazione di quanto accertato la trentaseienne veniva tratta in arresto e condotta presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo che si sarebbe celebrato questa mattina.

Ed oggi il Gip del Tribunale di Pesaro ha convalidato l’arresto, disponendo la misura cautelare degli arresti domiciliari, in attesa della fissazione dell’udienza per il rito direttissimo.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it