L’argento vivo delle passioni nei racconti ad Ancona della gioventù studentesca

L’argento vivo delle passioni nei racconti ad Ancona della gioventù studentesca

di MASSIMO CORTESE

ANCONA – Sabato 2 marzo 2019, presso l’Accademia di Babele, all’interno della Fiera della Pesca di Ancona, ragazze e ragazzi delle scuole superiori provenienti da Marche ed Abruzzo si sono incontrati per raccontare le proprie passioni.

L’importante iniziativa, dal titolo accattivante “Siamo Argento Vivo, siamo Argento Nostro”, è riuscita a creare una magica atmosfera che ha consentito ai giovani protagonisti di trasmettere la propria creatività al folto pubblico intervenuto, interessato ed incuriosito da uno spettacolo intenso ed originale.

Se vi è una fase dell’umana esistenza in cui si sogna e si fantastica nella massima spontaneità, questo è quello dell’età giovanile, spensierata per eccellenza, ma al tempo stesso piena di dubbi, angosce ed incertezze. Vedere questi giovani cantare, declamare poesie, tutte molto belle ed in alcuni casi composte da loro stessi, danzare, mostrare fotografie, suonare degli strumenti musicali, è stato particolarmente emozionante. Laura, Letizia, Giacomo, Davide, Agnese, Giovanni, Costanza, Edith, Lucia, Angela, Saverio e Riccardo: nelle loro esibizioni, questi nostri amici hanno dimostrato di essere persone responsabili, desiderose di affermare la propria personalità.

Un ringraziamento particolare va agli “adulti” che hanno contribuito a preparare il gesto, dimostrando interesse e affetto per i nostri ragazzi.

(Le foto sono di Stefano Sacchettoni)

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: