Un intenso weekend per le bocce marchigiane

Un intenso weekend per le bocce marchigiane

SERIE A

Era la giornata del derby marchigiano nel girone 2 della serie A di bocce e l’esito è stato clamoroso. Il Fontespina è andato a vincere addirittura per 8-0 sul campo della CDM Vallefoglia conquistando 3 punti importantissimi per la salvezza, frenando, nel contempo, le ambizioni di play-off della squadra di Colbordolo. La classifica, peraltro, è talmente corta che ogni tipo di ribaltone è ancora possibile visto che il Fontespina (alla terza vittoria consecutiva dopo un avvio difficile) è terzultima, ma lanciatissima nella rimonta.

Nell’altro girone bellissima vittoria in trasferta per 5-3 del Montegranaro che ha espugnato a Varese il campo dell’Alto Verbano. Anche in questo caso si è trattato di una vittoria pesantissima in chiave salvezza con i veregrensi che sono terzultimi nel proprio girone. Se il campionato finisse oggi, Fontespina e Montegranaro spareggerebbero tra loro per restare in serie A, visto che la formula prevede la retrocessione delle ultime due squadre di ogni girone, mentre la quinta retrocessione verrà decisa dallo spareggio tra le terzultime.

TROFEO BRUNO CINGOLANI “PELLICCIO’” A PORTO POTENZA PICENA (Coppie cat. A-B-C)

PORTO POTENZA PICENA – La bocciofila Porto Potenza PIcena del presidente Mario Ferraresi ha ospitato la sesta edizione del Trofeo Bruno Cingolani (Pellicciò), competizione a coppie divisa nelle categorie A-B-C.

Nella serata di venerdì 1 febbraio si sono disputate le finali della categoria A, gara diretta da Luigi Emiliani a cui hanno preso parte 56 formazioni.

Il successo è finito nelle mani di Leonardo Stacchiotti-Massimo Trubbiani (Villa Potenza) che in finale hanno avuto la meglio su Leonardo Cannella-Paolo Campanari (Sangiustese). Terzo posto per i padroni di casa Marco Bolis-Mario Moretti (Porto Potenza Picena), quarto per Giovanni Dari-Mario Foresi (Maceratese).

Nella giornata di sabato 2 febbraio si sono invece giocate le finali delle categorie B e C con la direzione di gara affidata a Gelsomino Torcolacci.

Nella categoria B erano 72 le formazioni iscritte e il successo è andato a Massimo Viozzi-Angelo Morresi (Fontespina) che in finale hanno sconfitto Claudio Malizia-Luca Boccanera (Adriatica Porto Recanati). Sul gradino più basso del podio due coppie dell’Elpidiense: Marco Saltarelli-Gilberto Aliberti e Piero Sacripanti-Luigi Properzi.

Nella categoria C erano 88 le formazioni iscritte e la vittoria è andata a Sandrino Bacaloni-Luciano Giaconi (Montecassianese) che hanno preceduto nell’ordine Franco Illuminati-Leonello Emiliani (Porto Potenza Picena), Silvano Brizzola-Ignazio Seghetti (San Michele) ed Ernesto Bertolacci-Giuseppe Calvari (Città di Recanati).

TROFEO GIOBBI A SPINETOLI (Coppie cat. ABC)

SPINETOLI – Firma prestigiosissima sul Trofeo Giobbi, gara a coppie per tutte le categorie organizzata dalla bocciofila Valtronto di Spinetoli  del presidente Uriel Morganti.

A vincere, infatti, sono stati i campioni d’Italia della specialità Davide Mattioli-Marco Ciprietti (Moscianese) che si sono imposti alla grande in una gara che ha visto la partecipazione di 184 formazioni sotto la direzione di Leo Pierantozzi

Al secondo posto Emanuele Bachetti-Andrea Sestili (La Sportiva Castel di Lama) terzi Giulio Viviani-Gianluca Gagliardi (La Sportiva Castel di Lama) quarti Franco Gabrielli-Gabriele Marcozzi (Salaria Monteprandone).

TROFEO ITAS-MEMORIAL PRIORI-TROFEO BEGA A MOIE DI MAIOLATI (Coppie cat. ABC)

MAIOLATI SPONTINI – Organizzazione perfettamente riuscita alla bocciofila “Campanelli” di Moie di Maiolati, presieduta da Giorgio Ombrosi, per il Trofeo Itas e Trofeo Bega, memorial Adelio Priori, gara per coppie di tutte le categorie. Ben 268 le formazioni iscritte e campi affollatissimi per le partite dei gironi nel corso della settimana e per le finali di domenica 3 febbraio sotto la direzione di gara di Giovanni Emili.

Il successo è andato a Manuel Gattari-Marco Sabbatini (Fontespina) che in finale hanno dominato 12-1 i comunque bravi Paolo Bucchi-Romualdo Chiappini (Oikos Fossombrone). Terzo posto per Daniele Caposaldo-Geo Rossetti (Bastia Umbra), quarto per Paolo Bellagamba-Stefano Petrolati (Cesanella).

TROFEO CITTA’ DI RECANATI (Individuale Under 18-Under 15-Under 12)

RECANATI – Giornata meravigliosa alla bocciofila Città di Recanati del presidente Giuseppe Castagnari. Il 1° Trofeo Città di Recanati, gara giovanile per under 18, under 15 e under 12 diretto da Luigi Emiliani va sottolineato perché perfettamente organizzato da una società che non annovera giocatori juniores tra i propri tesserati, ma che si è mostrata comunque sensibile nel voler alimentare l’attività giovanile con questa gara.

Tra gli under 18 il successo è andato a Marco Principi (La Combattente Fano), dominatore nella categoria, che in finale ha sconfitto 12-6 Riccardo Campanelli (San Cristoforo Fano), Terzo gradino del podio per Carlo Brasili (Montegranaro). Erano 14 gli atleti in gara.

Erano invece 22 gli under 15 in competizione e i primi due gradini del podio sono stati occupati da ragazzi della bocciofila Loreto. Ha vinto infatti Tommaso Martini davanti ad Aabid Anoir Malizia. Una finale combattutissima finita per 12-11 all’ultima boccia. Terzo Maurizio Crescenzi (Spazio Stelle Monsampolo), quarto Denny Vigoni (Jesina).

Bella partecipazione tra gli under 12 con 41 iscritti, Nella gara a squadre successo della Metaurense 1 davanti a Montegranaro e Metaurense 2. Nell’individuale under 12 maschile successo per Emiliano Giovannucci (La Sportiva Castel di Lama) davanti a Federico Manuelli (Metaurense). Nel femminile en plein della Metaurense con Ginevra Cannuli prima e Sara Ceriscioli seconda.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it