In programma ventidue seminari per formare dirigenti e tecnici dei Comuni marchigiani

In programma ventidue seminari per formare dirigenti e tecnici dei Comuni marchigiani

Firmata ad Ancona una convenzione tra l’Anci Marche e la Fondazione Aristide Merloni

ANCONA – E’ stata firmata oggi ad Ancona la convenzione tra la Fondazione Aristide Merloni e Anci Marche per formare dirigenti e tecnici dei 229 Comuni marchigiani alla corretta lettura e redazione del bilancio economico-patrimoniale che, in base alle nuove norme, le amministrazioni dovranno redigere oltre a quello finanziario.

La Fondazione Aristide Merloni collaborerà con la società di consulenza PwC per aiutare sindaci e funzionari dei Comuni. E’ previsto un corso di formazione itinerante in 10 città, rivolto a tutti i 229 Comuni della Regione: un esempio positivo di collaborazione tra pubblico e privato per assicurare una buona amministrazione, nel segno dei progetti della Fondazione per aiutare la ripresa dopo il terremoto.

I seminari saranno 22 (11 per amministratori e 11 per il personale amministrativo). La convenzione è stata siglata dal presidente di Anci Marche Maurizio Mangialardi e da Francesco Merloni, presidente della Fondazione Aristide Merloni.

La formazione, ideata nell’ambito dell’iniziativa Save the Apps per le aree terremotate ed estesa a tutti i Comuni, avrà il supporto di Pricewaterhouse Coopers, società di organizzazione e revisione contabile, con l’esperto di contabilità e bilanci pubblici Ugo De Marco. Presto verranno fissate le date degli incontri (otto ore ciascuno, senza oneri per i Comuni) ad Ancona, Ascoli Piceno, Camerino, Fermo, Jesi, Macerata, Pesaro, San Benedetto del Tronto, San Ginesio e Urbino (due seminari).

(Le foto sono di Manfredi Mangano – Fondazione Aristide Merloni)

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it