Durante i festeggiamenti di fine anno saranno intensificati i controlli in tutti i locali della provincia

Durante i festeggiamenti di fine anno saranno intensificati i controlli in tutti i locali della provincia

ANCONA – Maggiori controlli all’interno e all’esterno dei locali pubblici in occasione dei festeggiamenti fine anno. Il Prefetto di Ancona Antonio D’Acunto ha infatti diramato una direttiva ai sindaci dei Comuni della provincia, volta alla intensificazione dei servizi di controllo sui locali di pubblico spettacolo ed intrattenimento.

E’ stata, in particolare, segnalata l’esigenza di attuare uno screening di tali locali per verificare il permanere delle condizioni di sicurezza prescritte all’atto del rilascio della licenza comunale.

Per le festività di fine anno, le forze dell’ordine intensificheranno così l’attività di prevenzione e controllo presso locali da ballo ed eventi di pubblico spettacolo.

Nei giorni scorsi, durante la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, anche in considerazione di quanto avvenuto alla Lanterna Azzurra di Corinaldo, dove la notte tra il 7 e l’8 dicembre sono morte schiacciate sei persone durante una fuga in massa, il Prefetto di Ancona aveva richiamato l’attenzione sulla necessità – condivisa dal presidente dell’Anci Marche – che le Amministrazioni comunali verifichino il rispetto delle norme di sicurezza da parte dei gestori delle discoteche e locali da ballo e intrattenimento autorizzati nei rispettivi territori. Tali attività, risultano indispensabili per la verifica del permanere delle condizioni di sicurezza riscontrate all’atto del rilascio della licenza.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it