Agguato nel centro di Pesaro: ucciso il fratello di un collaboratore di giustizia

Agguato nel centro di Pesaro: ucciso il fratello di un collaboratore di giustizia

PESARO – Tragico Natale nel centro di Pesaro dove due killer incappucciati hanno assassinato, in via Bovio, un cinquantunenne calabrese. I carabinieri, subito intervenuti sul posto dopo l’allarme lanciato da alcune persone che hanno udito gli spari, hanno rinvenuto nel luogo dell’esecuzione almeno 20 bossoli.

La vittima del tragico agguato che ha scosso la città è il fratello di un collaboratore di giustizia, residente a Pesaro da tre anni.

Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri del comando provinciale i due killer, incappucciati, avrebbero atteso la vittima vicino al garage dove solitamente parcheggiava l’auto. E qui gli hanno scaricato contro numerosi colpi di pistola.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it