Patrizia Terzoni (M5S): “Per il Pd i terremotati del Centro Italia sono dei furbetti”

Patrizia Terzoni (M5S): “Per il Pd i terremotati del Centro Italia sono dei furbetti”

ROMA – “Per il Pd i terremotati del centro Italia sono dei furbetti”. Lo scrive su Facebook la portavoce del Movimento 5 Stelle Patrizia Terzoni, pubblicando l’audio dell’intervento in cui il deputato del Partito democratico Davide Gariglio fa riferimento a possibili “furbetti” che approfitterebbero della sanatoria per le piccole difformità edilizie, durante i lavori in commissione alla Camera per la conversione in legge del decreto Emergenze.

“Così il Pd definisce i terremotati del Centro Italia durante la discussione in commissione sul nostro emendamento, uguale a quello della Lega, per cercare di superare le piccole difformità che stanno bloccando da due anni la ricostruzione del Centro Italia, cosa tra l’altro fortemente voluta anche dalle 4 Regioni coinvolte, dai Sindaci, dai diversi ordini, ma soprattutto dai cittadini” prosegue il post di Terzoni.

“Definire i terremotati del centro Italia ‘furbetti’ è non solo offensivo per coloro che in pochi secondi hanno perso casa, amici e famigliari, ma anche per i sindaci, in gran parte dello stesso PD, che amministrano questi 138 comuni con enormi difficoltà e che stanno cercando di dare risposte ai propri concittadini! Questo ci conferma che non hanno alcun contatto con la realtà, e che non hanno nemmeno dialogo con i loro esponenti di zona! Ora capisco come è stato possibile questo totale immobilismo durato due anni!”

L’onorevole Patrizia Terzoni afferma anche che “sarebbe ora da capire da che parte stanno i 4 sub Commissari… se da quella dei cittadini o quella del proprio partito!”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it