Gianni Maggi: “L’Amministrazione Ceriscioli è disastrosa”

Gianni Maggi: “L’Amministrazione Ceriscioli è disastrosa”

di GIANNI MAGGI*

ANCONA – Proprio ieri, come relatore di minoranza in prima Commissione del DEFR (documento di economia e finanza regionale), il principale strumento di programmazione economico-finanziaria, manifestavo la mia forte preoccupazione per l’approssimazione e l’incapacità della maggioranza che governa una Regione il cui PIL, sono previsioni della Banca d’Italia, crescerà dell’1,1% nel 2019, dello 0,7 nel 2020 e dell’0,5 nel 2021.
Per mascherare con un polverone il disastro, Ceriscioli si affrettava oggi a dare i numeri di un calo della disoccupazione sostenuto soprattutto dai precari.
Ma l’effimero vanto è durato poco perché il rapporto della Commissione Europea sulla qualità della pubblica amministrazione ci informa che su 192 Regioni di 19 Paesi europei le Marche si collocano al 170° posto.
Allora Presidente Ceriscioli perché aspettare il 2020 e non togliere l’incomodo subito lasciando che anche le elezioni regionali anticipate confermino la volontà dei marchigiani già espressa a marzo 2018?

*Consigliere regionale – Capogruppo Movimento 5 Stelle – Vice presidente I Commissione

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it