Crociere, al porto di Ancona Msc Sinfonia saluta l’estate 2018

Crociere, al porto di Ancona Msc Sinfonia saluta l’estate 2018

Domani ultima delle 20 toccate sul totale di 38 della stagione, cominciata il 30 marzo con la nave Pacific Princess della compagnia Pacific Cruises

ANCONA – Un saluto che è un arrivederci alla prossima estate. Domani la nave da crociera Msc Sinfonia compie l’ultima delle 20 toccate della stagione 2018 al porto di Ancona, cominciata per la compagnia Msc Crociere il 25 maggio. L’avvio della nuova stagione, con 38 approdi complessivi rispetto ai 29 del 2017, era invece toccato il 30 marzo alla Pacific Princess della compagnia Pacific Cruises.

La nave, che viaggia con circa 2 mila passeggeri, arriverà alle 10 da Dubrovnik, in Croazia, per ripartire alle 18 per Venezia. Per tutti i crocieristi, saranno disponibili, insieme al terminal crociere, i servizi di “Welcome to Ancona”, il progetto di accoglienza coordinato dalla Camera di Commercio di Ancona, capofila di un gruppo di soggetti privati e pubblici, fra cui Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Comune di Ancona, Regione Marche, ma soprattutto la bellezza di settembre che avvolge Ancona, la Riviera del Conero e le altre località marchigiane raggiungibili con delle gite organizzate. La lunga stagione delle crociere nel porto dorico ha già registrato, da giugno ad agosto, oltre 43 mila crocieristi, con una crescita del +29% sugli stessi mesi dell’anno scorso. Le prossime navi in arrivo saranno la Marella Celebration l’8 e il 22 ottobre e la Nautica l’8 novembre.

“Ci piace immaginare lo stupore di chi arriva in crociera ad Ancona, per la bellezza di questa città vista dal mare – dice il presidente dell’Autorità di sistema portuale, Rodolfo Giampieri -, un biglietto di ingresso per l’unicità di tutta la regione che, auspichiamo, avrà sempre maggiori benefici dal poter godere anche delle opportunità del turismo legato alle crociere continuando a lavorare tutti insieme per trasformare anche questa possibilità in un’occasione di crescita e di occupazione”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it