Puliamo il Mondo 2018, da venerdì a domenica torna la grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata da Legambiente

Puliamo il Mondo 2018, da venerdì a domenica torna la grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata da Legambiente

L’iniziativa per liberare il territorio dai rifiuti abbandonati e costruire relazioni di comunità. Moltissime le iniziative che si svolgeranno in tutto il territorio marchigiano. Domenica lo “Speciale Puliamo il Mondo” sarà in diretta dalla zona rossa di Camerino (MC), una delle città simbolo di questa edizione

ANCONA – Torna Puliamo il Mondo, la più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente, da venerdì 28 a domenica 30 settembre. Per rimuovere i rifiuti abbandonati dagli spazi pubblici, dalle strade ai parchi e ai canali, con giovani, anziani, italiani e non, amministratori locali, imprese, scuole, uniti da un obiettivo comune: rendere più vivibile e più bello il nostro territorio.

Proprio a questo scopo, saranno moltissime le iniziative che si svolgeranno, a partire da questo weekend ma anche nei prossimi mesi, nei comuni di Pesaro (PU), Urbino (PU), Ancona (AN), Jesi (AN), San Benedetto del Tronto (AP), Fabriano (AN), Castelbellino (AN), Genga (AN), Montecassiano (MC), Senigallia (AN), Tolentino (MC), Camerino (MC), Ascoli Piceno (AP), Massignano (AP), Pedaso (FM) con la collaborazione dei circoli Legambiente del territorio, per liberare insieme dai rifiuti la nostra regione, raccontare l’economia circolare e promuovere, attraverso il dialogo, la creazione di reti tra cittadini di ogni età e provenienza.

In particolare, tra i tanti eventi in programma nelle Marche, i volontari di Puliamo il Mondo saranno domani mattina a Pedaso assieme ai bambini e alle insegnanti delle classi 4° della scuola primaria Don Milani per una pulizia dei rifiuti del Lungomare dei Cantautori e sempre domattina, a partire dalle ore 8.30, al Parco Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi, per ripulire i Giardini Margherita assieme a circa 200 bambini provenienti dalle scuole della città. E poi sabato a Pesaro, presso l’Area Naturalistica Sottomonte Ardizio, allo scopo di liberare l’area dai rifiuti e sensibilizzare l’opinione pubblica sul valore naturalistico-ambientale della zona. Domenica 30 settembre, invece, dalle ore 9.30, i volontari faranno tappa a San Benedetto del Tronto per il “Walk&Clean”, una passeggiata dal centro storico fino alle campagne limitrofe allo scopo di ammirare il paesaggio e raccogliere i rifiuti assieme ai genitori e agli studenti dell’I.C. di Ripatransone, e ad Ancona, per la pulizia della zona sottostante il Duomo della città e la successiva visita ai Musei diocesani.

“Anche quest’anno, con le giornate di Puliamo il Mondo, puntiamo a mettere insieme chi vuole salvare l’ambiente, le città e le periferie dai rifiuti e dal degrado e chi cerca di ricostruire ogni giorno relazioni di comunità e dialogo” – commenta Francesca Pulcini, presidente di Legambiente Marche -. “Legambiente in questi ultimi anni ha realizzato moltissime azioni in alcuni luoghi presi ad esempio per la valorizzazione territoriale, tra cui la Riserva Naturale Regionale della Sentina, la Loc. Fontespina di Civitanova e l’Area Naturalistica Sottomonte Ardizio di Pesaro, ma anche le Aree Protette. Non a caso, anche per questa edizione andremo a svolgere delle iniziative proprio in questi luoghi, per celebrare l’impegno e il valore della nostra associazione e di tutti i cittadini che si sono uniti a noi. Colgo, inoltre, l’occasione per ringraziare tutti i volontari che in questi anni ci hanno supportato e che ogni giorno, con grande impegno e sacrificio, rendono possibile tutto questo”.

Per la promozione di Puliamo il mondo e la sensibilizzazione dei cittadini all’iniziativa Legambiente si avvale dal 1995 della preziosa collaborazione della Rai. Quest’anno, domenica 30 settembre, la TgR Speciale Puliamo il Mondo in onda su Rai3 racconterà il grande fine settimana dalle ore 8.54 alle 12.00 dallo studio di Torino, con tanti servizi e collegamenti in diretta da ben quattro città italiane tra cui Camerino (MC – Zona rossa), una delle città simbolo di questa edizione.

Puliamo il mondo 2018 – Con il patrocinio di:

Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, ANCI (Associazione Unione Comuni Italiani), UPI (Unione Provincie Italiane), Federparchi, Unep (Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite). Puliamo il Mondo rientra tra le iniziative realizzate nell’ambito del Protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

#PuliamoilMondo

Per tutti i programmi e le iniziative nelle Marche www.legambientemarche.org

www.puliamoilmondo.it

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it