Il colonnello Stefano Caporossi lascia il comando del gruppo provinciale di Ancona dei Carabinieri

Il colonnello Stefano Caporossi lascia il comando del gruppo provinciale di Ancona dei Carabinieri

Assumerà un prestigioso incarico a Roma. Incontro in Regione con il presidente Antonio Mastrovincenzo

ANCONA – Il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, ha incontrato questa mattina a Palazzo delle Marche il colonnello Stefano Caporossi, comandante della sezione provinciale dei Carabinieri di Ancona dal 2015, dopo aver ricoperto per quattro anni l’incarico di comandante del reparto sicurezza del reggimento Corazzieri presso il Quirinale.

Si è trattato di una visita di saluto in vista del congedo del comandante Caporossi che, in settimana, tornerà nella Capitale per andare ad assumere il prestigioso incarico di comandante del Quarto Reggimento dei Carabinieri a cavallo, reparto d’eccellenza che mantiene viva la storica tradizione equestre dell’Arma.

Durante l’incontro il presidente Mastrovincenzo e il comandante Caporossi hanno ribadito la reciproca stima, confermata da tre anni di continua e proficua collaborazione, rispettosa dei ruoli e rivolta al contrasto di ogni forma di illegalità e criminalità.

“Persona di grande serietà e rigore che raggiungerà certamente i migliori risultati anche nel ruolo che andrà a ricoprire” – ha detto il presidente Mastrovincenzo a margine dell’incontro.

Da parte sua, il colonnello Caporossi ha ringraziato il presidente Mastrovincenzo e, tramite lui, la provincia di Ancona e le Marche per l’accoglienza e il grande spirito di collaborazione che si è instaurato nel corso degli anni. “Spirito – ha commentato Caporossi – che si è tramutato in una proficua intesa istituzionale per poter svolgere al meglio il ruolo di contrasto preventivo e repressivo dei fenomeni di criminalità, microcriminalità e nuova criminalità”. (l.b.)

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it