Anche l’Atletico San Raimondo impegnato nella ricostruzione di Muccia

Anche l’Atletico San Raimondo impegnato nella ricostruzione di Muccia

Gli atleti della società capitolina porteranno sulle maglie ufficiali di questa stagione il simbolo della ricostruzione “Forza Muccia”. La società contribuirà concretamente con iniziative sportive e culturali a raccogliere fondi per le attività sportive muccesi

MUCCIA – Importante iniziativa dell’Atletico San Raimondo: atleti e dirigenti della società capitolina hanno trascorso a Muccia, una giornata fuori dal comune per ripartire dallo sport per far ripartire la vita.

L’avventura della delegazione dell’Atletico San Raimondo alla scoperta di Muccia e dei muccesi è partita al mattino. Dopo due ore di viaggio la compagine capitolina è arrivata a Muccia, uno dei paesi più colpiti dal sisma del 2016, dove è stata accolta da una rappresentanza dell’omonima squadra di calcio insieme ad altri volontari che dal 2016 non hanno mai abbandonato i cittadini.
“Tra le persone incontrate – come si legge in una nota dell’ufficio stampa dell’Atletico San Raimondo – anche Andrea Di Franco, persona energica che sta dedicando la sua vita alla rinascita della cittadina marchigiana, e Ornella, imprenditrice che sta mettendo a disposizione la sua azienda gratuitamente per alleviare le sofferenze logistiche dei cittadini; presenti anche il Capo dei Vigili, il Sindaco Mario Baroni, il presidente delle società di calcio e i suoi collaboratori.
“La squadra ha subito visitato il “nuovo paese”, costituito da S.A.E. (Soluzioni Abitative di Emergenza), e il parco giochi per bambini, che sarà inaugurato a brevissimo.
“La visita è proseguita nella “zona rossa”, dove si é avuto modo di vedere come la vita dell’ormai ex paese si sia letteralmente fermata al giorno del sisma li si è potuto ascoltare le toccanti storie dei cittadini.
“La delegazione del San Raimondo si é poi spostata nella zona in cui sorgerà il nuovo campo sportivo, attrezzato per Calcio a 5 e Beach Soccer.
“Per aiutare la comunità di Muccia a riprendersi gli spazi dove praticare attività sportiva è stata ideata la campagna #Dona Un Metro di Campo #forzamuccia,  grazie alla quale si raccoglieranno fondi destinati alla ripresa delle attività sportive, consentendo ai cittadini di Muccia di recuperare almeno una parte della normalità.
“A conclusione della giornata di visita è stato organizzato un pranzo con prelibatezze locali, al termine del quale è avvenuto lo scambio di doni tra il presidente dell’Atletico San Raimondo Gady Funaro, il sindaco e la dirigenza della compagine sportiva locale.
“In particolare – si legge sempre nella nota – è stata donata una targa in ricordo della giornata al Sindaco, al presidente e al presidente onorario della squadra locale. L’Atletico San Raimondo si impegnerà a portare sulle maglie ufficiali di questa stagione il simbolo della ricostruzione “Forza Muccia” e a contribuire concretamente con iniziative sportive e culturali a raccogliere fondi per la le attività sportive muccesi”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: