Riproposto dopo quasi cinquant’anni dalle E/O Edizioni “Pony selvaggi” di Michel Déon

Riproposto dopo quasi cinquant’anni dalle E/O Edizioni “Pony selvaggi” di Michel Déon

di TIBERIO CRIVELLARO

Fu nel 1970 che, presso Gallimard, Michel Déon pubblicò la prima edizione del romanzo “Pony selvaggi” libro ora riproposto dalle E/O Edizioni. Già da allora ebbe gran successo di pubblico e critica, ma fu anche oggetto di polemiche per le sue rivelazioni sul massacro di 15.000 ufficiali polacchi a Katin e sulla guerra di Algeria. Ora “Pony selvaggi”, dopo molte ristampe è diventato un classico in Francia. Déon, scomparso nel 2016, pubblicò più di 40 opere tradotte in molte lingue. La trama: nel 1938, a Cambridge, quattro studenti stingono un’amicizia che sarà duratura; George, Francese e tre inglesi: Horace, Barry e Cyril.

A loro se ne aggiungerà un altro. Il narratore di questa storia il cui filo conduttore sarà la vita di George. L’anno successivo scoppia la guerra e i 4 amici ne saranno coinvolti a vario titolo. Disgraziatamente Cyril muore a Dunkerque. Gli altri si salvano e nella Londra bombardata a tappeto collaboreranno in segreto al controspionaggio britannico. La guerra, nella sua drammaticità, favorisce gli amori non solo come quello tra George e Sarah, ebrea tedesca sopravvissuta allo sterminio.

Finita la guerra ognuno prenderà la sua strada senza, tuttavia, perdere i contatti seppur con una certa conflittualità. Georges, con una certa conpetizione, diventerà un affermato giornalista nell’agitato periodo delle colonie francesi che vogliono l’indipendenza. Intanto, sullo sfondo di mille vicende causate dal conflitto, inizierà la così detta “guerra fredda” tra le maggiori superpotenze. Si avvieranno conflitti in Indocina, Algeria, Yemen, Vietnam dove Georges si distinse come inviato.

“Pony selvaggi” è singolare per viaggi e avventure dei protagonisti che resisteranno anche a turpi tradimenti e illusioni movimentate da periodi tutt’ora discussi nella di quel periodo storico. Che ancora non smette d’essere dibattuto, ridocumentato.

—————–

MICHEL DEON

PONY SELVAGGI

(E/O Edizioni)

 

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it