A Passo di Treia la poésie en rose della poetessa Lucia Nardi

A Passo di Treia la poésie en rose della poetessa Lucia Nardi

TREIA – EstaFesta, l’iniziativa che animerà il borgo di Passo di Treia dal 29 giugno al 1 luglio, porterà il pubblico in viaggio nell’affascinante storia della musica, rivisitando le atmosfere dei mitici anni ‘50, ‘60 e ’70.

All’interno del programma è prevista per domenica 1 luglio anche LuNa, la poetessa Lucia Nardi, che a partire dalle 19,00 proporrà La poésie en rose, titolo che cita la notissima “La vie en rose” e che si prefigge l’intento di riscoprire il tema della donna negli anni ’50.

Affiancata da Cristina Stacchiotti l’autrice proporrà la lettura di alcuni brani scelti sulla condizione femminile dell’epoca e sue opere intorno al tema della donna. Dopo una breve introduzione di tipo storico-culturale si analizzeranno le figure di grandi donne di quegli anni, che si sono rialzate dalla guerra e subito hanno saputo distinguersi nei campi della moda, della scienza, dell’arte e dello spettacolo. Al pubblico sarà poi aperto il dibattito volto a sviscerare luci ed ombre di quella specifica condizione esistenziale che ha toccato le nostre mamme o le nostre nonne.

L’evento, ad ingresso gratuito, si terrà presso i locali della Torre del Mulino e terminerà con un piccolo buffet.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: