Il Cesma assegna il Premio Marchigiano dell’Anno

Il Cesma assegna il Premio Marchigiano dell’Anno

Il prestigioso riconoscimento, conferito dal Centro Studi Marche “G. Giunchi”, è giunto alla sua 33esima edizione. La cerimonia è in programma a Roma venerdì 18 maggio

Il Cesma assegna il Premio Marchigiano dell’AnnoROMA – Nella Sala Capitolare del Convento di S. Maria sopra Minerva, concessa per l’occasione dal Senato della Repubblica, venerdì prossimo, 18 maggio, alle ore 17, si svolgerà la cerimonia di conferimento del Premio “Marchigiano dell’Anno”, 33esima edizione.

Istituito da Armando Mazzoni nel 1986, il prestigioso riconoscimento è assegnato annualmente dal CeSMa – Centro Studi Marche “G. Giunchi” a marchigiani che si sono distinti in vari settori delle scienze, delle arti, della cultura e dell’imprenditoria.

Quest’anno saranno premiati: la maceratese Paola Ballesi, storica e critica d’arte; l’astrofisica urbinate Marica Branchesi, recentemente indicata dalla rivista americana Time fra le cento persone più influenti dell’anno; la recanatese

Patrizia Clementoni, direttore Risorse Umane dell’Azienda Clementoni S.p.a.; il professor Giampiero Girolomoni, di Montefelcino, direttore di dermatologia presso la clinica universitaria di Verona; il pittore ed incisore fermano Sandro Pazzi e il tolentinate Massimo Zenobi, responsabile Marketing e Comunicazione del Teatro Sistina di Roma e del Politeama di Tolentino.

Nel corso della serata si svolgerà inoltre la 18a edizione del premio “Marchigiano ad Honorem” che sarà conferito all’imprenditore statunitense Alexander Anthony Palermo, fondatore di Divine Pasta e proprietario della Svila di Visso.

Il premio “Marchigiano nel Mondo” – 4a edizione sarà invece assegnato ad Anna Ortenzi Perrotti, Presidente dell’Associazione Regionale dei Marchigiani A.L.M.A Canada e a Fausta D’Alesio Polidori(Canada) membro del Comitato esecutivo dell’Associazione Marchigiani nel Mondo.

Alla cerimonia di premiazione prenderanno parte il professore Fernando Aiuti, Presidente Onorario del CeSMa, il professore Massimo Ciambotti, Presidente del CeSMa, il Magistrato della Corte dei Conti Giorgio Cancellieri, l’Ambasciatore della Repubblica di San Marino Giorgio Girelli e la giornalista Rosanna Vaudetti.

La serata sarà condotta dalle attrici Lucia Bendia e Roberta Sarti.

Ai premiati saranno consegnate le sculture dell’artista Silvio Cattani, gentilmente donate dall’azienda pesarese Fiam di Vittorio Livi.

La manifestazione è organizzata dalla direttrice del CeSMa Pina Gentili, con il supporto delle aziende marchigiane Fileni, Ciriaci e Reginaldo Sentinelli.

Nella foto: il presidente del Centro Studi Marche, prof. Massimo Ciambotti

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it