Musicultura alla ricerca dei nuovi magnifici 16 finalisti  2018

Musicultura alla ricerca dei nuovi magnifici 16 finalisti  2018

Si chiudono le audizioni live del Festival, prima parte del viaggio nella musica d’autore. Concerto in anteprima nazionale dei finalisti il 21 aprile a Recanati

MACERATA – Si chiude il sipario delle audizioni live della 29° edizione del Festival Musicultura.

Dopo le esibizioni di Ginevra di Marco, Mirkoeilcane già vincitore di Musicultura 2017 e Mimmo Locasciulli, quattro settimane di ascolti, 60 proposte in concorso, ben  180 nuove canzoni  e il sold out tutte le sere, Musicultura chiude successo la prima parte del viaggio nella musica d’autore.

Gli artisti selezionati su oltre 800 iscritti al concorso, si sono esibiti dal vivo,  di fronte alla giuria del Festival e al pubblico del teatro e del web in streaming, con tre brani per far meglio conoscere il loro mondo espressivo.

Tra loro, undici artisti si sono distinti, conquistando il  “Premio Antonello Ieffi Energie Rinnovabili” decretato dalla giuria per le migliori performance delle serate, un premio che non da diritto all’ accesso alla rosa dei  16 finalisti del Festival ma che mette già in luce i nomi  di alcuni nuovi talenti.

Vediamo chi sono e quali brani hanno proposto al festival:

Sesé Mamà di Napoli: Les Entrailles – Jesce – Siente siè, Davide Zilli di Parma: Coinquilini – Funny Milano – Mezza Fidanzata;  Roberta Scacciaferro di Palermo: Figghiu – Promessa – Vuci; Giuvazza di Torino: Aspirine – Nudisti al sole – Ti lascio tutto;   Francesco Rainero di Firenze: L’attimo – Magari domani – Generazione;  Eleonora Bordonaro di Paterno (CT): Li fomni – Cuttuni e lame – Ucch’i l’arma;  Ciccio Zabini di Lecce: Che cosa vedi –Piccola canzone sdrucciola – Occhi;  Pollio di Settimo Milanese (Mi): Le vite degli altri – Generico – Il figlio malpensante; Sarah Stride di Como:  Madre – I Barbari – Megasentimento;   Fabiana Martone di Napoli:  Era solo ajere – L’albero di carnevale – Memorandume e Numa di Roma: Radio Numa – Domenica – Il viaggio.

Sedici saranno i finalisti che usciranno dalle audizioni live del Festival  che saranno resi noti dalla giuria  nelle prossime settimane e che  potranno essere ascoltati in concerto in anteprima nazionale il prossimo 21 aprile al Teatro Persiani di Recanati.

Le canzoni dei finalisti andranno a comporre il CD compilation della XXIX edizione del concorso e saranno prese in custodia da Radio1 Rai, partner ufficiale di Musicultura, che le farà conoscere al grande pubblico. Il  prestigioso Comitato Artistico di Garanzia del Festival composto da Claudio Baglioni, Vasco Rossi,  Antonello Venditti, Enzo Avitabile, Luca Carboni, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Giorgia, Dacia Maraini, Mariella Nava, Alessandro Mannarino, Paolo Benvegnù, Brunori Sas, Alessandro Carrera, Giovanni Veronesi,  Gino Paoli,  Ron, Enrico Ruggeri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Sandro Veronesi, Federico Zampaglione e il popolo di Facebook,  decreterà insieme alla giuria del Festival gli otto vincitori finali che si sfideranno a giugno, sul palcoscenico dell’Arena Sferisterio di Macerata, insieme ai big della canzone nazionale ed internazionale e dove al  vincitore assoluto andrà il Premio UBI – Banca del valore di 20.000 euro.

Per rivedere le esibizioni dei 60 artisti nelle audizioni live – canale you tube di Musicultura

www.musicultura.it

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it