Faber ha celebrato quest’anno la festa della donna supportando la ricerca e la prevenzione contro il cancro al seno

Faber ha celebrato quest’anno la festa della donna supportando la ricerca e la prevenzione contro il cancro al seno

FABRIANO  – Faber (www.faberspa.com) ha festeggiato l’8 marzo, supportando la ricerca e offrendo alle donne dell’azienda un dono speciale: un incontro e un invito alla prevenzione, la prima e vera arma per combattere il cancro.

In occasione della festa della donna, l’azienda marchigiana, che nel 1955 ha inventato la cappa da cucina, ha deciso di affiancare la Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona onlus, da sempre impegnata nella lotta contro i tumori femminili, in particolare i tumori al seno.

La Fondazione è stata presente in azienda con il Dr. Gabriele Bianchelli, chirurgo senologico, che ha incontrato le donne della Faber dando indicazioni su come conoscere meglio il proprio corpo e individuare, in maniera preventiva, possibili alterazioni che possono essere scoperte precocemente e quindi affrontate e combattute. Il Dr. Bianchelli ha offerto una vera e propria lezione di “autovisita al seno”, in cui ha dato indicazioni concrete e risposto a domande e dubbi delle donne presenti.

La Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona, nata nel 2009 con l’obiettivo di migliorare la qualità dell’assistenza e dell’accoglienza ai malati e alle loro famiglie, anche quest’anno è stata in prima linea, nella giornata dell’8 marzo, nella lotta contro i tumori femminili.

Faber ha invitato la Fondazione nei propri spazi per inaugurare il corso per la salute e la prevenzione, per sottolineare la grande attenzione che nutre nei confronti delle donne e di questo importante argomento.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it