Sandro Zaffiri: “Il Comune deve intervenire per garantire sicurezza a chi vive all’Hotel House rispettando la legge”

[themoneytizer id=17589-1]

Sandro Zaffiri: “Il Comune deve intervenire per garantire sicurezza a chi vive all’Hotel House rispettando la legge”

ANCONA – L’Hotel House di Porto Recanati ancora una volta sotto i riflettori. L’ennesimo blitz delle forze dell’ordine ci evidenzia ancora una volta la drammaticità in cui versa la zona dell’Hotel House, dove la criminalità e il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti continuano a farla da padrone.

Il capogruppo  in Regione della Lega Marche Sandro Zaffiri “ritiene che il territorio  sia completamente fuori  controllo e di questo ne è responsabile soprattutto il primo cittadino e si chiede “il Comune dov’è ?”.

“Nello stabile convivono etnie diverse, singole persone e famiglie in regola con la legge ed è soprattutto per loro e per la comunità di Porto Recanati che si deve intervenire perché va difeso il diritto di vivere in un posto sicuro – conclude Zaffiri – Signor Sindaco di questo passo non si va da nessuna parte!”

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it