Una giornata da ricordare ai campionati italiani indoor di pattinaggio corsa: due ori per le Marche e una cerimonia spettacolare

Una giornata da ricordare ai campionati italiani indoor di pattinaggio corsa: due ori per le Marche e una cerimonia spettacolare

PESARO – Una cerimonia di apertura davvero spettacolare quella di ieri all’Adriatic Arena che, attraverso la voce del vice presidente FISR Michele Grandolfo e il taglio del nastro del paralimpico Simone Baldini, ha dato il via ufficiale all’edizione 2018 del Campionato Italiano Indoor Pattinaggio Corsa.

Moltissimi gli ospiti presenti nel parterre a partire dal Presidente Aspes Luca Pieri, il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci, che oltre a ringraziare l’organizzazione ha voluto fare personalmente un “in bocca al lupo” a tutti gli atleti presenti, e i più alti rappresentanti della Federazione Italiana Spor Rotellistici.

Ma la cerimonia ha riservato al pubblico molte sorprese. Sono scesi, infatti, in pista i due “giovani” pattinatori ultraottantenni Annamaria e Aldo Frulla, 107 anni in due (classe 1936 lui e 1937 lei), che hanno inaugurato l’anello di 125 metri piani costruito appositamente per questo campionato all’interno dell’Adriatic Arena. A seguire una spettacolare esibizione di Roller Cross e Freestyle degli scatenatissimi ragazzi del Roller Verucchio che ha definitivamente lasciato il posto alle competizioni della velocità.

La giornata sportiva si è conclusa, poi, con un grande risultato di 2 atleti locali Linda Rossi (ASD Torolski Center di Pesaro) e Matteo Angeletti (Rotellistica Settempeda di Macerata) che hanno conquistano il titolo italiano rispettivamente nella 3 giri sprint e nei 5000 mt a punti (nelle foto).

Ecco tutte le medaglie conquistate nella gare di venerdì 2 febbraio:

3 GIRI SPRINT:

Cat. Ragazzi: Camilla Beggiato della P. Casier di Treviso e Ardit Mullai della Redblack Roller Team di Cremona;

Cat Allievi: Giulia Serena (anche lei della P. Casier di Treviso) e Riccardo Trillocco (Pattinatori piombinesi);

Cat. Junior: Asja Varani della Pattinatori Bosica e a Davide Paolì della P. Casier di Treviso;

Cat. Senior: Linda Rossi (ASD Torolski Center di Pesaro) e Duccio Marsili (Mens Sana Siena);

3000 PUNTI

Cat. Allievi: Gioia Rosadi e Gabriele Cannoni entrambi della Mens Sana in Corpore Sano di Siena;

5000 PUNTI

Cat. Junior: Roberto Maiorca (Pattinatori Siracusa) e Laura Peveri (Redblack Roller Team CR);

Cat. Senior: Luisa Sophie Woolaway (AS Skating Concorezzo) e Matteo Angeletti (Rotellistica Settempeda di Macerata)

Questo il programma delle gare di domani, domenica 4 febbraio:

  • Qualifiche “Americana” a squadre – dalle 9,00 alle 11,30
  • Finali “Americana” a squadre – dalle 12,00 alle 12,40
  • Premiazioni – dalle 13,00
  • CHIUSURA MANIFESTAZIONE

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: