Un centro sanitario di riabilitazione nella nuova sede della Croce Rossa di Marotta

Un centro sanitario di riabilitazione nella nuova sede della Croce Rossa di Marotta

Inaugurata questa mattina la nuova struttura sanitaria al servizio dell’intera comunità della valle del Cesano

MAROTTA – Da oggi Marotta si può presentare con “un sorriso sempre più grande”. E’ stato infatti inaugurato, nella nuova sede ampliata, il nuovo centro sanitario della Croce Rossa. E lo slogan utilizzato nella circostanza è proprio accattivante: “Un sorriso + grande”. Una struttura sanitaria che vuole diventare un punto di riferimento per tutta la valle del Cesano. Quattrocentocinquanta  metri di funzionalità, con reception, spogliatoi, ambulatorio medico,  palestra riabilitativa, piscina riabilitativa, oltre alla sede operativa della Croce Rossa, al piano terra ed una seconda reception, tre ambulatori medici ed un’area in convenzione con l’azienda sanitaria locale, dove si trasferirà il Distretto sanitario, al primo piano.

Molte la autorità intervenute all’inaugurazione, dal sindaco Nicola Barbieri al vescovo diocesano monsignor Francesco Manenti, ai consiglieri regionali Federico Talè e Boris Rapa, al presidente regionale della Croce Rossa Fabio Cecconi, ai sindaci del comprensorio, a tante autorità militari.

La grande festa della Croce Rossa, coordinata dal giornalista Massimo Carboni, è iniziata al Palazzetto dello Sport, dove sono stati anche consegnati dei riconoscimenti ai volontari che hanno contribuito a far crescere, negli anni, una struttura diventata ormai indispensabile per tutta la comunità. E bene ha fatto, Massimo Carboni, poco prima della chiusura del partecipatissimo incontro, a ricordare il pioniere della Croce Rossa di Marotta: Marcello Seri. “Era solo, girava con un’ambulanza per le vie di Marotta…”. Sono passati diversi anni ed oggi il Comitato di Marotta della Croce Rossa, come ha giustamente sottolineato il presidente regionale della Cri, Fabio Cecconi, nel suo breve intervento, “è la prima realtà regionale che realizza servizi di questo genere, utilizzando una sede ampia ed accogliente”. “E’ il risultato – ha quindi aggiunto – di un lavoro ben fatto”.  Parole che hanno emozionato l’attuale presidente della Croce Rossa di Marotta Mondolfo, Luciano Seri, artefice principale di questa nuova, importante e qualificante realizzazione.

Nelle foto: alcuni momenti dell’incontro al Palazzetto dello Sport; il taglio del nastro davanti alla nuova sede; la benedizione del vescovo Francesco Manenti e la piscina riabilitativa

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it