Quasi 50.000 persone hanno già ammirato a Milano la Pala Gozzi

Quasi 50.000 persone hanno già ammirato a Milano la Pala Gozzi

L’assessore Paolo Marasca: “Finalmente Ancona è vista dall’esterno anche come città d’arte, di cultura e di bellezza”

Quasi 50.000 persone hanno già ammirato a Milano la Pala Gozzi Quasi 50.000 persone hanno già ammirato a Milano la Pala Gozzi

Quasi 50.000 persone hanno già ammirato a Milano la Pala Gozzi MILANO – Si avvicina a 50.000 il numero di quanti hanno sinora visitato la mostra “Sacra Conversazione” di Tiziano a Milano, nella cornice di Palazzo Marino in piazza della Scala. La Pala Gozzi della Pinacoteca Comunale di Ancona è stata ammirata da circa 15.000 persone a settimana, ed eletta a meta da tanti milanesi e turisti. Si tratta della decima mostra di Natale a Palazzo Marino, dove in occasione delle festività si espone un solo capolavoro dell’arte italiana  a ingresso gratuito e con visita guidata.

Come ad Ancona, la Pala Gozzi può essere ammirata anche sul retro, che ospita alcuni bozzetti, di cui uno tizianesco. La mostra è anche uno strumento di valorizzazione dei territori italiani: ogni opera viene infatti presentata nella sua grande bellezza, e come rappresentante della città di provenienza: Ancona è così protagonista del video introduttivo all’esposizione, del racconto delle guide e delle pubblicazioni presenti in mostra, catalogo e brochure.

“Finalmente” afferma l’assessore alla Cultura e Turismo, Paolo Marasca “Ancona è vista dall’esterno anche come città d’arte, di cultura e di bellezza. Abbiamo un patrimonio incredibile in questa città, e dobbiamo aprirci al mondo con esso in braccio, mostrandolo orgogliosi, e abituando così le persone, sempre più assetate di cultura, a frequentarci anche a tale scopo. La nostra Pinacoteca, riaperta da poco più di un anno, è sulla bocca di tutta Italia grazie a questa operazione: siamo entrati in tempi rapidissimi nel circuito più importante del Paese e questo è molto emozionante, oltre che importante per le ricadute che otteniamo ed otterremo.”

La mostra è curata da Stefano Zuffi e patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, promossa da Comune di Milano, Intesa Sanpaolo – partner istituzionale –  con il sostegno di Rinascente. L’iniziativa è coordinata da Palazzo Reale e realizzata insieme alla Città di Ancona – Pinacoteca Civica “Francesco Podesti” in collaborazione con le Gallerie d’Italia di Piazza Scala e organizzata con Civita.

L’ingresso alla Sala Alessi sarà libero e possibile tutti i giorni sino al 14 gennaio 2018. I visitatori saranno ammessi in mostra in gruppi e accolti da storici dell’arte, che faranno da guida nel percorso espositivo.

Nella sala attigua alla mostra è possibile seguire un video sull’operazione e sulla Pinacoteca di Ancona.

Sacra Conversazione

Sede Milano, Palazzo Marino, Sala Alessi Piazza della Scala 2 Ingresso libero

Orari di apertura al pubblico Tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.30) Giovedì dalle ore  9.30 alle ore 22.30 (ultimo ingresso alle ore 22.00)

Chiusure anticipate 31 dicembre 2017 chiusura ore 18.00 (ultimo ingresso alle ore 17.30)

Festività 1 e 6 gennaio aperti dalle ore 9.30 alle ore 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.30)

Info mostra Tel. 800.167.619

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it