Ius soli e diritti degli stranieri, se ne parla giovedì in un convegno alla Mole Vanvitelliana di Ancona

Ius soli e diritti degli stranieri, se ne parla giovedì in un convegno alla Mole Vanvitelliana di Ancona

Ius soli e diritti degli stranieri, se ne parla giovedì in un convegno alla Mole Vanvitelliana di Ancona

ANCONA – L’associazione Fatto&Diritto, con il patrocinio del Comune di Ancona e dell’Ordine degli Avvocati di Ancona, organizza un convegno dal titolo “IUS SOLI E DIRITTI DEGLI STRANIERI” che si terrà presso la Mole Vanvitelliana ad Ancona giovedì 16 novembre, dalle ore 15 in poi.

L’evento si pone il compito di spiegare alla cittadinanza e agli operatori di settore i profili giuridici legati al progetto di riforma dello Ius soli allo studio in Parlamento, la normativa vigente in Italia e nel resto del Mondo, oltre alle tematiche correlate quali il diritto alla salute degli stranieri in Italia ed i diritti dei minori stranieri non accompagnati, nonché, da ultimo, l’obiettivo di ascoltare i racconti di frontiera sui trafficanti di esseri umani di un giornalista di fama nazionale come Piefrancesco Curzi. Il tutto senza pregiudizi di nessun genere, e cercando di suscitare uno scambio di idee ed esperienze il più ricco possibile.

Interverranno:

Irene Pastore (avvocato): “La disciplina dello Ius soli in Italia e nel resto del mondo”; Patrizia Carletti (Osserv.Diseguaglianze Regione Marche): “Il diritto alla salute degli stranieri in Italia” Eugenio Tummarello (avvocato): “I Minori stranieri non accompagnati e i loro diritti in tema di cittadinanza”; Piefrancesco Curzi (giornalista de “Il Fatto Quotidiano”): “Testimonianze e reportage dal mondo di frontiera sui trafficanti di esseri umani”; Modera: Stefano Pagliarini (giornalista “Anconatoday”).

A seguire, come da prassi, si svolgerà un interessante dibattito cui la Vs. pregiata partecipazione potrà conferire certamente interesse.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it