Gianmarco Tamberi testimonial del nuovo indirizzo sportivo del Savoia-Benincasa di Ancona

Gianmarco Tamberi testimonial del nuovo indirizzo sportivo del Savoia-Benincasa di Ancona

Il percorso didattico, presentato questa mattina, sarà attivo dal prossimo anno scolastico

Gianmarco Tamberi testimonial del nuovo indirizzo sportivo del Savoia-Benincasa di Ancona Gianmarco Tamberi testimonial del nuovo indirizzo sportivo del Savoia-Benincasa di Ancona

ANCONA – Un ex alunno “enfant terrible”, atleta da record, anconetano doc: non poteva scegliere un testimonial migliore l’istituto Savoia-Benincasa per lanciare il nuovo indirizzo tecnico economico sportivo, unico in città, che coniuga teoria e pratica per una formazione completa e di spessore.

E così Gianmarco “Gimbo” Tamberi, campione mondiale indoor di salto in alto, questa mattina ha fatto una visita a sorpresa alla sua vecchia scuola, incontrando gli ex prof e alcuni studenti presso la palestra, dove si è divertito tra palleggi, tiri e passaggi di basket.

«Sono felice di prestare la mia immagine per promuovere il nuovo indirizzo – ha dichiarato Tamberi – poter unire gli studi superiori alla pratica sportiva è una cosa bellissima, quasi mistica. Magari avessi avuto io la possibilità di frequentarlo!”. L’ironia è una delle tante doti di Gimbo, che ha ricordato i suoi prossimi traguardi: «I mondiali indoor 2018 per i quali mi sto allenando con grande impegno. Dopo l’infortunio (quello che lo ha costretto un anno fa a rinunciare all’Olimpiade di Rio ndr) credevo che la mia carriera fosse finita, piangevo ogni notte. Ora ho ritrovato il sorriso, la felicità del traguardo raggiunto passo dopo passo, con costanza e determinazione”.

Al termine della sua visita il campione ha voluto lanciare un messaggio ai giovani con la passione per lo sport: “Non tralasciate lo studio perchè imparare anche tra i banchi i valori e l’etica sportiva è importantissimo. Non deve passare il messaggio che la pratica sportiva sia inconciliabile con i libri, anzi le due cose devono integrarsi».

«La formazione tecnica sarà coniugata con la possibilità di praticare un numero elevato di discipline sportive – ha poi spiegato il coordinatore dei docenti di scienze motorie Andrea Guerci- dall’atletica leggera al basket, dalla vela al volley, dalla scherma al tennis affiancate allo studio di economia aziendale, management sportivo e diritto. Penseremo anche alla stagionalità dei corsi, durante la bella stagione praticheremo maggiormente sport acquatici mentre d’inverno ci alleneremo di più nelle palestre”.

L’istituto Savoia-Benincasa ha stipulato una convenzione con il Coni e con il Comune di Ancona che metterà a disposizione degli studenti del nuovo corso strutture come il Palaindoor, il campo Conti e il campo per la palla ovale Nelson Mandela.

Il nuovo indirizzo tecnico economico sportivo del Savoia-Benincasa sarà presentato nel corso degli open day che partiranno questo sabato 18 novembre (dalle 16 alle 19) e saranno in programma fino a gennaio. Verranno illustrate le caratteristiche dei corsi, gli sbocchi occupazionali, il corpo docente e le ore dedicate alle singole attività.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: