Una donna di Senigallia trovata morta in casa dal marito, disposti accertamenti sulle cause del decesso

Una donna di Senigallia trovata morta in casa dal marito, disposti accertamenti sulle cause del decesso

SENIGALLIA – All’alba, a Montignano, i carabinieri della stazione di Marzocca, su richiesta del medico del “118”, sono intervenuti presso un’abitazione in via dei Patrioti, dove un pensionato di 80 anni, si era accorto che la moglie di 62 anni, era deceduta nel sonno, mentre dormiva accanto a lui nel letto matrimoniale.

Il medico, che ne ha constatato il decesso, intorno alle 5, pur non avendo rilevato sul corpo della donna segni visibili di violenza, non è stato in grado di certificarne la causa. Siccome non risulta che la donna soffrisse di patologie specifiche ha così segnalato il fatto ai carabinieri.

Il pubblico ministero di turno alla Procura della Repubblica di Ancona,  immediatamente informato dai carabinieri di Marzocca, ha disposto l’esecuzione di tutti i necessari accertamenti. La salma della donna è stata quindi trasferita all’obitorio dell’Istituto di medicina legale dell’ospedale di Torrette, ad Ancona.

Nella foto: l’obitorio dell’ospedale regionale di Torrette

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it