Passeggiata tra le leggende, a caccia di misteri a Civitanova Alta

Passeggiata tra le leggende, a caccia di misteri a Civitanova Alta

I segreti del borgo svelati dall’autore de “La porta dell’Angelo”. Domenica torna il fortunato spettacolo itinerante di Tassetti e Spernanzoni

Passeggiata tra le leggende, a caccia di misteri a Civitanova Alta CIVITANOVA MARCHE – A caccia di leggende per il borgo di Civitanova Alta. È la proposta del festival Giallocarta per la prossima domenica 29 ottobre. Il calendario del festival del giallo ospita infatti la fortunata passeggiata-spettacolo ideata e scritta dall’autore civitanovese Enrico Tassetti e diretta dalla regista Vanessa Spernanzoni, con gli allievi della scuola di recitazione Enrico Cecchetti di Civitanova Marche. Uno spettacolo che ha già riscosso enorme successo nella sua tappa estiva, con un centinaio di partecipanti divisi in tre gruppi, e che tornerà a guidare gli spettatori per i vicoli e le porte medievali della città, animandole con i racconti di storie misteriose, segreti e leggende tratte dai lavori di Tassetti, studioso del folklore e scrittore, e in particolare dal suo thriller “La porta dell’Angelo” (Giaconi editore).

Qual è la vera storia di Porta Marina? Quale misterioso e sconosciuto luogo è possibile ammirare guardando attraverso l’arco di Porta Zoppa? Quale figura si aggira per le vie del ghetto ebraico? Guidati dagli attori, seguendo i simboli esoterici della città e le storie raccontate dai suoi anziani, sarà possibile scoprire un lato inedito di Civitanvoa Alta e delle sue leggende.

Ritrovo dei partecipanti domenica 29 ottobre 2017 alle ore 17:00 presso il Chiostro di San Francesco a Civitanova Alta.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: