YOU SMILE / La prima visita dal dentista: consigli per i genitori, come preparare il bambino

YOU SMILE / La prima visita dal dentista: consigli per i genitori, come preparare il bambino

YOU SMILE / La prima visita dal dentista: consigli per i genitori, come preparare il vostro bambino

L’American Academy of Pediatric Dentistry raccomanda che i bambini siano controllati da un dentista a partire dai 6 mesi o comunque dopo l’eruzione del primo dentino, quindi entro l’anno di età. Più recentemente, dentisti, pediatri, igienisti, infermieri ed altri operatori sanitari sono stati preparati ad identificare le famiglie a rischio di problemi di salute orale e a loro volta gli operatori sanitari sono preparati a guidare i genitori affinché siano informati e attenti ai bisogni orali dei lattanti e dei bambini.
Per questo motivo è bene controllare la bocca del proprio bambino regolarmente e sottoporlo subito alle prime manovre di igiene orale (sin da neonato passando un dito con una garza umida sulle gengive prima ancora dell’eruzione dei dentini e successivamente spazzolarli con uno spazzolino piccolo e morbido solo con acqua, introdurre il dentifricio solo dopo il 4°/5° anno di età) fino a che non si decide di portare il bambino alla sua prima visita dal dentista.
Generalmente la prima visita viene effettuata su bambini dai 2/3 anni; affinché questa risulti per il bambino una esperienza positiva e piacevole raccomandiamo i genitori di seguire una serie di
consigli:
• Fissare l’appuntamento in giorni tranquilli, in cui il bambino non abbia altri impegni.
• Preparare il bambino alla visita come se fosse un gioco, con positività e serenità ma soprattutto cercando di spiegare al bambino che il dentista è una figura amica.
• Informare il bambino riguardo la visita solo qualche giorno prima senza enfatizzare troppo questo evento.
• Effettuare la prima visita dal dentista quando il bambino non presenta alcun dolore in modo tale che sia un incontro piacevole e non diventi una situazione traumatica per il piccolo.
• Evitare di dire al bambino come comportarsi durante l’appuntamento (non piangere o essere bravo).
• Non nominare parole che possano provocare nel bambino una paura come per esempio: male, paura, dolore.
• Stare con il bambino durante la prima visita mentre durante i futuri appuntamenti sarà lo staff dello studio ad accompagnarlo. In questo modo è più semplice creare un rapporto più stretto di fiducia tra dentista e bambino.

A cura della dott.ssa Igienista Benedetta Gabucci @clinicayousmile 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it