Omaggio al Creato, domenica a Mombaroccio al via la mostra della pittrice Rita Benini

Omaggio al Creato, domenica a Mombaroccio al via la mostra della pittrice Rita Benini

Promossa dalla Pro loco, verrà inaugurata alle 18.15 nella Chiesa di San Marco. Il ricavato verrà destinato alla creazione di un’area attrezzata nel bosco del Beato Sante

Omaggio al Creato, domenica a Mombaroccio al via la mostra della pittrice Rita Benini

MOMBAROCCIO – “Omaggio al Creato” è il titolo dell’esposizione della pittrice Rita Benini, che verrà inaugurata domenica 2 luglio, alle ore 18.15, nella chiesa di San Marco, alla presenza dell’artista, del sindaco di Mombaroccio Angelo Vichi, del presidente della Pro loco Damiano Bartocetti e di Lorenzo Fattori, curatore della rassegna “Mostre d’arte contemporanea Mombaroccio 2017” promossa dalla Pro loco, all’interno della quale si colloca l’iniziativa.

“Rita Benini, grande conoscitrice dei movimenti e scuole pittoriche della storia dell’arte europea  – evidenzia Lorenzo Fattori – proporrà una trentina di opere create attraverso visioni legate alla fantasia e ai ricordi della sua memoria artistica. La sua pittura presenta una pennellata gestuale ed un corpus pittorico molto ricco. Predilige la tecnica dell’acrilico su tela e raramente usa anche il colore ad olio”.

“Dopo molti anni, come spesso accade – dice Rita Benini – ho sentito l’esigenza di riprendere in mano i pennelli e creare per dare libero sfogo alle mie passioni: da quel momento la pittura è diventata un mezzo per comunicare emozioni e sentimenti. Amo tinte decise e paesaggi che esulano dalla realtà”.

Originaria di Ravenna, avvocato, Rita Benini ha ripreso nel 2016 la sua passione per la pittura, già manifestata al tempo del liceo e poi abbandonata per intraprendere la carriera lavorativa. La prima esposizione a Fano e la seconda a Ponte San Giovanni di Perugia hanno già riscosso consensi da parte del pubblico. Così come accaduto per la mostra “Anime libere”, quando il ricavato venne destinato alla “Casa di emergenza per donne vittime di violenza”, anche quella a Mombaroccio avrà una finalità benefica: i visitatori potranno scegliere un’opera fra quelle esposte, destinando un contributo alla creazione di un’area attrezzata nel bosco del Beato Sante, di cui quest’anno si celebrano i 500 anni del voto. La mostra rimarrà aperta fino a domenica 30 luglio, tutti i giorni con orario 9.30-12.30 e 16-19. Aperture straordinarie potranno essere richieste allo 0721 470799 o alla mail: proloco_mombaroccio@libero.it  (g.r.)

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it