E’ ormai indispensabile ripensare la sanità pubblica regionale per salvarla dalla decadenza

E’ ormai indispensabile ripensare la sanità pubblica regionale per salvarla dalla decadenza

Venerdì in programma ad Ancona un convegno organizzato dal Movimento 5 Stelle

E’ ormai indispensabile ripensare la sanità pubblica regionale per salvarla dalla decadenza

ANCONA – “Ripensare la sanità pubblica per salvarla dalla decadenza” questo il titolo del meeting interregionale di confronto partecipato, organizzato dal Gruppo regionale del Movimento 5 Stelle delle Marche.

Il Convegno, che si terrà ad Ancona venerdì 19 maggio, presso la ex sala del Consiglio Comunale di Piazza XXIV Maggio, prenderà avvio alle ore 10 e vedrà la partecipazione dei Consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Romina Pergolesi, Regione Marche, Davide Barillari del Lazio, Raffaella Sensoli dell’Emilia Romagna, Maria Grazia Carbonara dell’Umbria e il Parlamentare M5S, Luigi Gaetti, tutti componenti delle relative Commissioni Sanità.

Ospite d’eccezione, alla convention, Ivan Cavicchi, Docente all’Università Tor Vergata di Roma e noto editorialista de Il Fatto Quotidiano e Quotidiano Salute. Il Professor Cavicchi aprirà l’incontro con la presentazione del suo nuovo libro “La quarta riforma” per offrire interessanti spunti al dibattito sui grandi temi della sanità.

<<Questo incontro è il naturale proseguimento del percorso di confronto adottato fin dall’inizio dal M5S con i cittadini, le associazioni ed i professionisti che si sono offerti di dare il proprio contributo per salvare la sanità pubblica regionale dal lento declino adoperato dalle riforme volute dall’attuale amministrazione>> questo il commento della Pergolesi, organizzatrice dell’evento e che per l’occasione ha coinvolto colleghi regionali del M5S di altre regioni ed il noto esperto di politiche sanitarie.

<<I marchigiani meritano un servizio sanitario che incontri i bisogni dei cittadini>> continua la consigliera pentastellata <<E’ tempo di ridefinire un nuovo Piano regionale sanitario che risponda concretamente alle necessità delle persone e la vera sfida consiste proprio nel farlo lavorando assieme ai cittadini e agli addetti ai lavori che vorranno partecipare a questo ambizioso progetto>>.

Coloro che lo desiderano potranno avere maggiori informazioni e prenotare gli interventi contattando il 348 3338656.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: