Assemblea nazionale del Pd, anche 5 marchigiani nella Direzione

Assemblea nazionale del Pd, anche 5 marchigiani nella Direzione

Comi, Ceriscioli, Lodolini, Morani e Morgoni gli esponenti delle Marche presenti nel nuovo organismo definito oggi a Roma in occasione della proclamazione di Matteo Renzi a segretario del Partito democratico

ROMA – Prima riunione della rinnovata Assemblea nazionale del Partito Democratico. Dopo le primarie dello scorso 30 aprile, i delegati nazionali, tra cui anche i  marchigiani, si sono ritrovati oggi, domenica 7 maggio, a Roma per proclamare Matteo Renzi segretario nazionale e per eleggere il presidente dell’Assemblea (Matteo Orfini) e i componenti della Direzione nazionale.

Gli esponenti del Pd Marche che fanno parte del nuovo organismo direttivo – tra componenti votati in Assemblea e componenti di diritto – sono il segretario regionale del partito, Francesco Comi, il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, i deputati Emanuele Lodolini e Alessia Morani e il senatore Mario Morgoni. Tutti nomi riconfermati, in quanto già componenti uscenti della precedente Direzione.

“Una grande responsabilità ed un grande onore – ha definito l’elezione Lodolini – con l’obiettivo di far valere le istanze del territorio provinciale nella direzione nazionale del Pd”.

A rappresentare il territorio nella precedente assise c’era anche la senatrice Silvana Amati che non è stata confermata nell’incarico.

Nella foto: alcuni delegati marchigiani all’Assemblea nazionale del Partito democratico

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it