CICLISMO / Coppa Macerata Acsi, Giuliodori battistrada

CICLISMO / Coppa Macerata Acsi, Giuliodori battistrada

Stesso “bicolore” dopo Corridonia: giallonero appignanese

CICLISMO / Coppa Macerata Acsi, Giuliodori battistrada

di UMBERTO MARTINELLI

CORRIDONIA – LA COPPA Macerata Acsi non cambia colore.

Anzi il ‘bicolore’: quello vestito dai 160 del Team Giuliodori Renzo – Bike Club Café.

LA SCUDERIA di Appignano (e dell’ex sindaco di Appignano) rimane al vertice del circuito creato dal comitato acsino provinciale presieduto da Maurizio Giustozzi, a beneficio dell’amatorismo di spessore.

LA TAPPA di Corridonia ha ribadito il primato tra le società, pur bruciando sul doppio traguardo le individuali ambizioni d’oro  dei due portabandiera appignanesi.

“MI È MANCATO il colpo di reni: sarà per la prossima!” ci sorride su Giacomo Giuliodori, rendendo merito a Marino Marcozzi, capace di un tempismo magistrale (duello acceso tra due superbi talenti giovanissimi di ieri) nel Trofeo Città di Corridonia.

Bronzo a Emidio Curti.

NON ECCEPISCE nulla l’ultratitolato e già tricolore Egidio Vallati, regolato da Federico Marozzi.

Terzo gradino per Zelio Pallotto.

CORSE veloci sull’anello fluido della Zona Industriale, per l’organizzazione della Nuova Sibillini.

Giuria: Enzo Giustozzi, Sandro Tartari, Alberto Bonfigli, Antonio Marozzi.

GRADITO ospite – protagonista (ritira anche il premio di Curti) è il promoter (meeting giovanile 13 maggio a Pedaso) e giacca blu federciclistica Giuseppe Paniccià.

PROSSIMO appuntamento di vaglia: Festa del Ciclismo (nel giorno della festa della Liberazione) ad Appignano, martedì 25 aprile.

CLASSIFICHE

PRIMA CORSA:

1.Marino Marcozzi (Velo Club Santegidiese);

2.Giacomo Giuliodori (Team Giuliodori Renzo – Bike Club Café);

3.Emidio Curti (Bici Gustando);

4.Andrea Giglietti (Pausula);

5.Denian Luku (Petritoli Bike);

6.Walter Marcone (Pedale Colognese);

7.Jarno Stanchieri (Amici della Bici);

8.Federico Feriozzi (Vibrata Bike 2005);

9.Pietro Bartolacci (Pedale Colognese);

10.Fabrizio Di Lorenzo (Caprara Cycling Team);

11.Stefano Donnola;

12.Italo Soldi;

13.Antonio Monarca;

14.Sandro Gaetani;

15.Luca Curti;

16.Maurizio Di Cintio;

17.Sandro Botondini;

18.Giammario Ortenzi;

19.Antonino Di Girolamo;

20.Paolo Catena.

SECONDA CORSA:

1.Federico Marozzi (Polisportiva Ecoservises);

2.Egidio Vallati (Team Giuliodori Renzo – Bike Club Café);

3.Zelio Pallotto (Team Giuliodori Renzo – Bike Club Café);

4.Andrea Ferretti (Bici Sport – Fabriano);

5.Tiziano Lacche (Team Giuliodori Renzo – Bike Club Café);

6.Giacomo Bravi (Reca Bike);

7.Claudio Bianchi (U.C.Bastia);

8.Pierino Fava (Cycling Team Ragamon);

9.Antonio Pierangelini (P.Mg.Bike);

10.Mauro Barbieri (Ciclistica Senese);

11.Mario Bravi;

12.Mauro Pieroni;

13.Sergio Marconi;

14.Giancarlo Riganelli;

15.Gianfranco Lenticchia;

16.Rosario Ferragina;

17.Fabio Zallocco;

18.Massimo Ferretti;

19.Giampietro Giustini;

20.Otelio Le Moglie;

21.Giuseppe Dezi.

SOCIETÀ:

1.Team Giuliodori Renzo – Bike Club Café – Appignano;

2.Pedale Colognese;

3.Adria & Sibilla;

4.Steel;

5.Caprara Cycling Team;

6.Autonoleggio.it;

7.Petritoli Bike;

8.Vibrata Bike 2005;

9.Ciclistica Senese;

10.Born To Win.

Nella foto (di Lanfranco Passarini): Marino Marcozzi regola Giacomo Giuliodori

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it