Nella Sarnano post-sisma sinergìa tra commercio e turismo

Nella Sarnano post-sisma sinergìa tra commercio e turismo

Per la prima volta individuata una strategìa d’insieme. Incontro voluto da Confcommercio Marche Centrali con il sindaco Cerigioli

SARNANO – Una strategìa comune tra Commercio e Turismo per rilanciare il territorio di Sarnano dopo il sisma. E’ il senso più profondo dell’incontro che si è tenuto nei giorni scorsi a Sarnano e che ha messo insieme per la prima volta, grazie alla volontà e all’organizzazione di Confcommercio Imprese per l’Italia Marche Centrali, commercianti e operatori del turismo dell’Associazione Promozione Turistica di Sarnano, presieduta da Andrea Valori, con un intento importantissimo: lavorare assieme per dare un futuro economico al territorio e creare una maggiore coesione tra i comparti. Presente all’incontro anche il sindaco di Sarnano l’avvocato Franco Cerigioli che ha voluto dare un chiaro segnale di vicinanza da parte dell’ammistrazione comunale da tempo al lavoro, per creare le condizioni per una ripresa ed un rilancio dell’area in questione. Nel corso della partecipatissima riunione i tecnici di Confcommercio Marche Centrali hanno aggiornato gli imprenditori sul decreto sisma sul quale si sta lavorando in particolare sul riconoscimento, per le aree terremotate, del cosiddetto danno indiretto e di una No tax area. Gli operatori hanno accolto di buon grado le proposte di Confcommercio Marche Centrali che si è vista promuovere tutti gli emendamenti al decreto sisma e per questo punta a nuovi riconoscimenti utili alla tutela e alla rinascita del territorio terremotato. Approvata  infine anche la proposta di realizzare un progetto promozionale-turistico di rilancio economico dell’area interna per ridare a questi territori una visibilità e una capacità attrattiva indispensabile per una ripresa a breve delle attività del territorio.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it