Un calcio al sisma, il Sap scende in campo per i colleghi terremotati e lo fa con iniziative di solidarietà

Un calcio al sisma, il Sap scende in campo per i colleghi terremotati e lo fa con iniziative di solidarietà

Il Sap scende in campo per i colleghi terremotati e lo fa con iniziative di solidarietà

L’AQUILA – Mercoledi 21 dicembre alle ore 14.30 allo stadio Gran Sasso d’Italia “ Italo Acconcia” de L’Aquila, si disputerà una partita di calcio nazionale attori e una rappresentanza del sindacato Sap e dei sindaci dei comuni terremotati.
Nella partita di solidarieta’ ‘Un calcio al sisma’, organizzata dal Sindacato Autonomo di Polizia (Sap) a favore dei colleghi colpiti da lutti e danni nei terremoti del Centro Italia degli ultimi mesi, si confronteranno la Nazionale Attori e una selezione composta da rappresentanti del Sap e dai sindaci di alcuni dei Comuni lesi dal sisma.
L’evento è stato presentato in un incontro con la stampa tenutosi al Municipio di Palazzo Fibbioni dell’Aquila, alla presenza del Segretario Nazionale del sindacato Sap, Gianni Tonelli, del Segretario Provinciale Sap dell’Aquila, Sabatino Romano, del Segretario Regionale Sap Marche Luca Bartolini, del Segretario Regionale Sap Lazio Francesco Russo, del Questore aquilano, Alfonso Terribile e all’assessore allo Sport Emanuela Iorio, quale esponente dell’amministrazione comunale. A rappresentare la nazionale cantanti ed attori erano presenti all’incontro Toni Santagata, Livio Lotti.
Raccoglieremo fondi per le famiglie degli operatori di Polizia che hanno subito danni a seguito dei numerosi eventi sismici, perche’ abbiamo ricevuto numerose segnalazioni e ci sono diverse situazioni meritevoli di essere sostenute.
È ‘importante mantenere acceso il faro dell’opinione pubblica sulle esigenze della popolazione duramente provata da quanto accaduta negli ultimi mesi.
L’iniziativa ha il patrocinio della Polizia di Stato, della Regione Marche, della Regione Abruzzo e dei Comuni terremotati, tra i quali quelli di Ascoli Piceno, Amatrice, Arquata del Tronto e dell’Aquila.
Solidarietà ed apprezzamento all’iniziativa sono state espresse anche da tutti i Questori delle province marchigiane e dai Dirigenti di tutte le Specialità ed Uffici di Polizia del territorio, quali Polizia Stradale, Ferroviaria, Postale e delle Comunicazioni, di Frontiera, oltreché del Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica e del XIV Reparto Mobile di Senigallia.
Si vedrà anche la partecipazione della Fanfara della POLIZIA DI STATO. Per il Sap Marche parteciperanno i Segretari Provinciali e Regionale che hanno sostenuto i colleghi nelle necessità: si tratta di personale, tra gli altri, che si è contraddistinto per grande efficienza e dedizione, nonostante la situazione di pericolosità e contingenza.
Con questo gesto, il Sap Marche resta vicino alla popolazione colpita, ed esprime profonda stima nei confronti di tutti gli appartenenti al Corpo dei Vigili del Fuoco all’Arma dei Carabinieri, al Corpo Forestale dello Stato, della Guardia di Finanza e della Protezione Civile, ai Volontari e a quanti si siano prodigati ed abbiano, comunque, dato il loro apporto e sostegno ai terremotati ed ai soccorritori stessi.
Come altra iniziativa solidale, e’ gia’ in vendita, sul sito ufficiale del Sap ( www.sap-nazionale.org ), il calendario che riporta le immagini delle operazioni di soccorso da parte della Polizia di Stato, nei luoghi colpiti dal terremoto.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: