Chieste alla Regione maggiori risorse per le strade e gli edifici scolastici

Chieste alla Regione maggiori risorse per le strade e gli edifici scolastici

Dai consiglieri dei gruppi Lega Nord Marche,  Forza Italia e Fratelli d’Italia

ANCONA – I consiglieri dei gruppi Lega Nord Marche, Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno presentato nella seduta del Consiglio regionale odierna due ordini del giorno sulla proposta di Bilancio di Previsione 2017 con i quali impegnano la giunta regionale a prevedere maggiori risorse per gli edifici scolastici e le strade provinciali.

Mettere in sicurezza gli istituti scolastici deve essere una delle priorità da perseguire al fine di garantire il diritto allo studio in edifici che rispettino tutte le norme vigenti, ma soprattutto quelle antisismiche. Infatti, oggi più che mai, l’attenzione deve essere concentrata sulla solidità delle nostre scuole. Tante di esse hanno bisogno di essere messe in sicurezza e, purtroppo, i recenti eventi sismici hanno evidenziato ancora di più problematiche preesistenti, non solo nelle aree direttamente colpite.

Per quanto riguarda la manutenzione e la messa in sicurezza delle strade provinciali i consiglieri affermano che si tratta di un problema non più procrastinabile e, quindi, da affrontare con la massima urgenza dando precedenza a quelle infrastrutture che collegano le aree colpite dalla recente crisi sismica.

Con i due ordini del giorno i consiglieri impegnano la giunta a prevedere, in sede di variazione di bilancio, maggiori risorse da destinare alle scuole e alle strade provinciali verificando per queste ultime la possibilità di utilizzare l’avanzo vincolato iscritto nel bilancio regionale e già proveniente dai bilanci delle cinque Province marchigiane, conseguentemente al loro riordino.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: