Il segretario generale della Cgil Marche Roberto Ghiselli entra nella segreteria nazionale

Il segretario generale della Cgil Marche Roberto Ghiselli entra nella segreteria nazionale

Il segretario generale della Cgil Marche Roberto Ghiselli entra nella segreteria nazionaleANCONA – Roberto Ghiselli, segretario generale Cgil Marche, entra nella segreteria nazionale.  L’assemblea nazionale Cgil lo ha eletto questa mattina con 188 voti a favore, 28 contrari, 8 astenuti e bianche.

Ghiselli ha ricoperto l’incarico di segretario generale Cgil dal 2012; è nato a Genova nel 1960 ed è laureato in scienze politiche all’Università di Urbino, risiede a Pesaro ed è sposato con una figlia. E’ entrato in Cgil all’età di 21 anni con l’incarico di responsabile del patronato Inca di Macerata Feltria. Nell’organizzazione, ha ricoperto vari incarichi:  è stato segretario provinciale Fiom di Pesaro, il sindacato dei metalmeccanici, quindi segretario generale della Filcams Marche, commercio, nonché componente della segreteria regionale Cgil e poi ancora segretario generale  della Cgil di Pesaro e Urbino.

<Ringrazio la Cgil per avermi dato questa opportunità e per la fiducia concessa – dichiara Ghiselli – . Dedicherò a questo nuovo incarico il massimo impegno, consapevole che le sfide per il sindacato e i problemi per i lavoratori sono notevoli e occorre, dunque, una disponibilità da parte di tutti. Fra le ragioni per cui sono stato scelto per questo incarico, c’è anche il riconoscimento di un lavoro svolto nella regione e questo va a merito di tutto il gruppo dirigente della Cgil regionale e dei territori. Come sempre, per me sarà importante lavorare per rafforzare l’unità dell’organizzazione e il processo di sempre maggiore unità con Cisl e Uil con l’auspicio di aprire una nuova stagione di dialogo con le nostre controparti sociali e istituzionali>.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: