GradaraCorse vola al Mugello e si prepara per il 2017

GradaraCorse vola al Mugello e si prepara per il 2017

GradaraCorse vola al Mugello e si prepara per il 2017GRADARA – GradaraCorse, il Team campione National Trophy 600 2015, si conferma competitivo anche all’interno della neoclasse Sport300 4T, fortemente voluta da Dorna e che dal prossimo anno militerà anche a livello mondiale all’interno del WorldSBK. Al Mugello Circuit chiude una stagione in continua crescita con entrambi i suoi alfieri in Top 10. Il binomio Prioli-Magro non delude e si preannuncia molto agguerrito per il prossimo anno.  Il baby talento gradarese Prioli, all’ultimo round del Campionato Italiano Velocità si è distinto notevolmente in gara conquistando sabato un ottimo 9° posto e chiudendo domenica in tredicesima posizione ad un passo dalla Top10. Sesto in classifica assoluta under 17, Prioli aggiunge al suo palmares anche tre coppe del Trofeo Yamaha con un primo posto a Misano nella classifica giovani talenti, un terzo posto al Mugello e un secondo nella classifica di campionato. Non è da meno Magro, che dopo il suo rientro alle corse sul circuito di Imola a distanza di 5 anni, si afferma davanti al suo compagno di squadra in gara1 a dimostrazione della sua volontà di tornare a vincere il prima possibile. Risultato non ripetuto nella seconda gara in programma, a causa di problemi tecnici sulla sua Yamaha, che lo hanno costretto a chiudere con cautela al diciannovesimo posto. In questo ultimo round i portacolori del GradaraCorse confermano il loro potenziale in pista e l’ottima scelta del Team di confermarli per la prossima stagione. Con questi risultati non è difficile pensare che il prossimo anno il Team GradaraCorse sarà uno dei protagonisti assoluti della categoria.

CARLO FACCHINI – team manager: E’ stato un ottimo weekend per entrambi i nostri piloti. Sul bagnato siamo riusciti a posizionarli entrambi in top ten, risultato importante che ci fa partire con il piede in ottica della prossima stagione. E’ stata una stagione in continua crescita e siamo sicuri che nel 2017 potremmo diventare protagonisti della categoria e lottare costantemente per il podio. Confermato il binomio competitivo Prioli-Magro il prossimo anno ci allargheremo ulteriormente aggiungeremo un terza moto in pista.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: