Anche l’Università di Urbino ricorda Dario Fo

Anche l’Università di Urbino ricorda Dario Fo

 

Anche l'Università di Urbino ricorda Dario Fo

URBINO – <Ho una memoria stupenda di giornate straordinarie passate ad Urbino durante una serie di seminari sulla improvvisazione teatrale. Il mio ricordo è quello di una primavera irripetibile per la partecipazione degli studenti e dei professori. È grazie a loro se oggi l’Università di Urbino è una realtà viva nella cultura del nostro paese>.

Queste le parole che Dario Fo dedicò nel 2006 ai 500 anni dell’Università di Urbino, un ateneo e una città che avevano visto l’autore del celebre “Manuale minimo dell’attore” protagonista delle lotte studentesche degli anni ’60 e ‘70 e di incontri con gli studenti sempre coinvolgenti e partecipati, dalle rappresentazioni di Mistero Buffo al Teatro Sanzio fino al Congresso mondiale del teatro universitario che gli rese omaggio il 22 luglio 2006 per la sezione “Teatro sociale”.  Il 31 luglio dello stesso anno il Premio Nobel, ospite ancora una volta dell’Ateneo (foto) invitava i ragazzi diplomati nella Provincia di Pesaro con il massimo dei voti a coltivare il valore del dubbio. “Credete soltanto ai professori creativi”, fu il suo suggerimento.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: